Grossglockner

Grossglockner

Application mobile

View off-line all information from this waypoint on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

View in other lang fr

Map

maps_info: AV 40

No maps associated

Licence

General

elevation: 3798 m

waypoint_type: summit

Download waypoint as

quality: medium

description

Non è solamente la montagna più alta dell’Austria ma anche una delle vette più elevate delle Alpi Orientali. Davanti al Grossglockner (“grande campanaro”) dalla forma piramidale, è situato il Kleinglockner (“piccolo campanaro”) lievemente più basso (3770 m). Tra le due vette vi è la Glocknerscharte (“forcella del campanaro”).

La prima ascensione venne realizzata nell’anno 1800 da Franz Salm, un montanaro di Kals, che salì per sassosi valloni percorsi dagli stambecchi scalando poi l'aerea cresta di neve e rocce della odierna via normale.
Alla via normale (PD) si accede da Heiligenblut o da Kals. Dalla Carinzia è maggiore il dislivello e l'impegno.
Il Canale Pallavicini, salito per la prima volta nel 1876, fu battezzato così in ricordo del conte Alfred Pallavicini, che vi trovò la morte nel 1886. E' la più bella salita di ghiaccio della montagna (AD).
Difficoltà AD anche per la Studlgrat, la ripida cresta S, con arrampicata su roccia fino al III.

Dal 1918 il Grossglockner, unitamente al ghiacciaio Pasterze, è divenuto proprietà del Club Alpino Austriaco.

www.grossglockner.at

Cartografia

Oesterreischer Alpenverein, 1:25000 Grossglocknergruppe
Kompass, 1:50000 Matrei in Ostirol-Kals am Grossglockner
Freytag-Berndt, 1:50000 Grossglockner-Kaprun-Zell am See

  • en
  • de
  • eu
  • ca
  • es