Rifugio Velo della Madonna

2358 m

Information

General

General

elevation: 2358 m

waypoint_type: hut

capacity_staffed: 62

Download waypoint as

quality: medium

Contact

Contact

url: http://www.rifugiovelodellamadonna.it/

phone: (+39) 0439 68410

custodianship : always_accessible

Equipment

Equipment

matress_unstaffed : yes

blanket_unstaffed : yes

heating_unstaffed : yes

gas_unstaffed : yes

Licence

Licence

description

Rifugio Velo della Madonna, di proprietà del CAI – SAT, è eretto su un terrazzo roccioso ai piedi della Cima della Madonna a quota 2358 mt., con accesso sia da San Martino di Castrozza che dalla Val Canali.

Info

Proprietà: SAT
Gestione: Anna Toffol
info@rifugiovelodellamadonna.it
Tel. Rifugio: 0439 768731
Cell. abitazione: 334 3521099

pedestrian access

Da Malga Zivertàghe # sentiero 713

Dal parcheggio di Malga Zighertàghe (1375 m), raggiungibile in due modi. Con la forestale parzialmente asfaltata che si dirama dalla strada statale 50 al primo tornante a monte di Valmesta (3 km), oppure da San Martino (1466 m) per la strada forestale dei Camoi (3,5 km). Dal parcheggio si prosegue a piedi per il sentiero 713 che risale la Val de la Vecia. Il rifugio si raggiunge in 2,30 ore.(Si può salire in auto oltre la malga fino a dove finisce la strada vicino ad una fontana, di qui al rifugio sono 1 ora e 30/50)

Da San Martino di Castrozza # sentiero 724 + 713

In circa 3 ore da San Martino (1466 m) per il sentiero 724 della Val di Roda che si dirama dalla Strada per il Caffè Col. Nella parte finale, dopo Soraronz, dove parte la teleferica del rifugio, si continua per il sentiero 713.

Da San Martino di Castrozza # sentiero 721

Da San Martino (1466 m) per il sentiero alto della Val di Roda, il sentiero 721, circa 3 ore. In tutti i casi gran parte della salita si svolge nel piacevole fresco del bosco, accompagnati dagli scorsi sulla Pala di San Martino, sui Campanili di Val di Roda e, nella parte finale, dalle eleganti linee della Cima Madonna.

Dalla Val Canali # sentiero 719 + 742

Dal parcheggio di Fosna in Val Pradidali (1340m), raggiungibile per le strade forestali dei Piereni o de “La Ritonda”. Si prosegue in leggera salita per la vecchia militare, sentiero 719, fino alla località “Portela” dove si trova l’indicazione per il sentiero attrezzato del Cacciatore 742, che risale la selvaggia Val dei Pissotti, scavalca la Cima della Stanga (2537 m) e scende poi al rifugio. Il percorso è consigliabile anche se faticoso perché si svolge in uno degli ambienti più suggestivi ed impressionanti delle Pale, ma adatto solo ad esperti. Ore 5.

Dalla Val Canali # sentiero 734 oppure 747

Dal parcheggio di Fosna vi sono altre due possibilità riservate ad esperti per raggiungere il rifugio: per il sentiero 734 “Camillo Depaoli” oppure per il sentiero attrezzato 747 “Dino Buzzati” che passa per la vetta del panoramico Cimerlo. In entrambi i casi il tempo di percorrenza è di 5 ore

opening_periods

dal 15 Giugno al 29 settembre

Associated waypoints

Associated waypoint_children

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

  • es
  • ca
  • en
  • fr
  • eu
  • de