Rifugio Bonacossa e Allievi

2385 m

View in other lang fr

Information

General

General

elevation: 2385 m

waypoint_type: hut

capacity: 6

capacity_staffed: 100

Download waypoint as

quality: medium

Contact

Contact

url: http://www.rifugi.lombardia.it/en/sondrio/val-masino/hut-allievi-bonacossa.html

phone: +39 0342 614200 - custode: +39 0342 641063

custodianship : always_accessible

maps_info

maps_info

  • Swisstopo - 44 - Passo del Maloja
  • Swisstopo - 278 - Monte Disgrazia
  • Swisstopo - 1296 - Sciora

Equipment

Equipment

matress_unstaffed : yes

blanket_unstaffed : yes

heating_unstaffed : yes

gas_unstaffed : yes

Licence

Licence

description

Sorge in centro all'anfiteatro della Valle di Zocca in uno dei più suggestivi e selvaggi quadri di alta montagna delle Alpi centrali.
L'attiguo Rifugio Allievi funge da ricovero invernale.

Nel Novembre 2000 una valanga ha distrutto il tetto e il sottostante piano del Bonacossa e parzialmente la struttura dell'Allievi. Il rifugio Bonacossa è stato prontamente ristrutturato ed è tornato, rimodernato, a fornire ospitalità agli alpinisti. Il rifugio Allievi, tuttora malridotto, consente per poche persone un ricovero d'emergenza.

Pur trattandosi di 2 edifici ben distinti, si è ritenuto di accorparli nella catalogazione in quantochè rappresentano un punto tappa in un unico complesso: Bonacossa-Allievi.

Cartografia:
CNS 1:50.000 «Monte Disgrazia» e 1:25.000 «Sciora»;
Carta Multigraphic «Pizzo Bernina-Monte Disgrazia» 1:50.000;
Kompass 1:50.000 «Chiavenna-Val Bregaglia»;
IGM 1:25.000 «Pizzo Badile».

Endroit parfait pour un camp de base estival grimpe montagne caillou parfait…

pedestrian access

Località di partenza: S. Martino Val Masino
Quota di partenza: 923 m
Dislivello: 1462 m
Tempo di percorrenza: 3 - 4 ore
Difficoltà : E = (Escursionistico) percorso su sentiero o mulattiera ben tracciati e segnalati. Richiede comunque attrezzatura adeguata e allenamento.

Da San Martino, percorsa la Val di Mello fino all'Osteria Gatto Rosso (km 2), si prosegue per la mulattiera di fondovalle fino al vasto pianoro erboso dove sorgono le baite di Cascina Piana (punto di ristoro). Il sentiero prosegue e dopo una leggera salita giunge presso un grosso masso col cartello indicante a sinistra la deviazione per il rifugio. Dapprima tra erba e massi, poi, sempre più marcato il sentiero s'innalza con numerosi tornanti entrando nel bosco e lambendo le impressionanti pareti del versante destro orografico della Val di Zocca; poi in alto attraversa il torrente su un ponte e prosegue, sbucando sui prati della Casera di Zocca (m 1725) (ore 1,30). Il sentiero sale ancora un poco nel rado bosco di larici e poi inizia un lungo traverso su magri pascoli; oltrepassato il roccione sul quale sorge la Croce Parravicini si entra infine nel Piano di Zocca (m 2070) suggestivo anfiteatro cinto da placche a loro volta sovrastate dalle vette della testata di Val di Zocca. Attraversatolo in direzione N, il sentiero sale gradatamente verso destra per poi riprendere ripido lungo un pendio al cui termine, traversa a sinistra, valica un torrente passando accanto al vecchio e glorioso rifugio Allievi per giungere in breve alla nuova costruzione.

opening_periods

Dal 1 Luglio - 15 Settembre

Associated waypoints

Associated waypoint_children

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

  • eu
  • de
  • ca
  • en
  • es