Rifugio Genova Figari

Rifugio Genova Figari

Application mobile

View off-line all information from this waypoint on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

View in other lang fr

Map

  • IGN - 3741OT - Vallée de la Vésubie - Parc National du Mercantour

Licence

General

elevation: 2015 m

waypoint_type: hut

Download waypoint as

quality: medium

Contact

url: http://www.rifugiogenova.it

phone: +39 0171 978138

custodianship : always_accessible

Equipment

matress_unstaffed : no

blanket_unstaffed : no

heating_unstaffed : no

gas_unstaffed : no

description

Il rifugio Genova-Figari sorge tra due laghi: il Brocan, lago alpino naturale e l’invaso artificiale del Chiotàs, uno dei più grandi d’Europa. E’ stato donato dall’Enel nel 1981 al CAI di Genova sez. Ligure a sostituzione del vecchio rifugio sommerso dall’acqua dell’invaso stesso. Unisce, alla splendida natura che lo circonda, un’opera di ingegneria umana notevole.

Al primo piano le camerette a due, tre e quattro posti. Al secondo piano due dormitori a dieci posti e una camera a otto posti. Bagni e docce si trovano ai primi due piani della struttura.

Il rifugio è aperto continuativamente dal 15 giugno al 15 settembre, su prenotazione nei restanti periodi e week end.
Coordinate UTM32/WGS84: 0366805, 4891109
Posto tappa GTA, comoda sosta della Via Alpina.

Info

Gestore
Dario Giorsetti
Cell. +39 340 4614189
gestore@rifugiogenova.it

Traversate verso altri rifugi:

  • Al rifugio Soria (1840 m.), tel. 0171 97 83 82, per il colle di Finestrelle (2463 m), difficoltà E, ore 3.00.

  • Al rifugio Morelli (2430 m.), tel.0171 97 394 per il colle di Chiapuos (2526 m), difficoltà E, ore 3.30.

  • Al rifugio Remondino (2430 m.), tel. 0171 97 327, per il passo di Brocan , (2892 m.) difficoltà E, ore 4.00.

  • Al rifugio Cougourde (2090 m.), tel. 0033 493 03 26 00 attraverso il colle della Rovina (2724 m.) difficoltà EE, ore 4.30

Traversata del Parco delle Alpi Marittime:

  • 1° giorno: Salita al rifugio Livio Bianco (1910 m.) da S. Anna di Valdieri (1000 m.), 3 ore.
  • 2° giorno: Traversata al rifugio Questa (2388 m.) per il Colle della Paur (2890 m.), 7-8 ore.
  • 3° giorno: Traversata al rifugio Remondino (2430 m.) per il Colletto di Valasco (2429 m.) e il Pian della Casa (1743 m.), 5-6 ore.
  • 4° giorno: Traversata al rifugio Genova (2015 m.) per il Passo Brocan (2892 m.) 3 ore o per il Passo dei Detriti e Cima Sud dell'Argentera (3297 m.) 6-8 ore.
  • 5° giorno: Rientro su Terme di Valdieri (1368 m.) per il Passo di Chiapous (2526 m.), 4-5 ore, discesa a S. Anna.

Il rientro da Terme di Valdieri a Sant’ Anna è effettuabile con mezzi pubblici. E’ comunque possibile abbreviarlo o allungarlo a seconda del tempo a disposizione ed effettuarlo per chi proviene dalla Francia con partenza da Isola 2000 o Le Boréon comprendendo dei tratti nel parco francese del Mercantour, confinante.
Le tappe percorrono soprattutto sentieri facili e ben segnalati. Alcuni tratti sono su pietraia ma sempre ben individuabili grazie a segnali in pietra e vernice.

pedestrian access

  • dal Lago della Rovina, 1h30
    Possibilità di navetta che effettua un trasporto fino alla sommità della diga da cui si raggiunge il rifugio in 30min su terreno pianeggiante.

opening_periods

dal 15 giugno al 15 settembre

Associated waypoint_children

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • en
  • de
  • eu
  • ca
  • es