Rifugio Bietti - Buzzi

1719 m

Information

General

General

elevation: 1719 m

waypoint_type: hut

capacity_staffed: 30

Download waypoint as

quality: medium

Contact

Contact

url: http://www.caigrigne.it/rifugiobiettibuzzi

phone: +39 0341 735741

custodianship : always_accessible

maps_info

maps_info

  • Swisstopo - 48 - Sotto Ceneri
  • Swisstopo - 287 - Menaggio

Equipment

Equipment

matress_unstaffed : no

blanket_unstaffed : no

heating_unstaffed : no

gas_unstaffed : no

Licence

Licence

description

Proprietà Cai Grigne Sez. Mandello del Lario
Gestione Marco Madama
0341 735741 (rifugio)
Cellulare: 338 1309920
E-mail: info@rifugiobiettibuzzi.it
E' ubicato nell'anfiteatro del Releccio, sul versante Occidentale della Grigna Settentrionale.
Recentemente restaurato, è punto di partenza per salite di vario livello che portano in vetta fino al rifugio Brioschi, attraverso il Canale Guzzi (che conduce alla Cresta Piancaformia), di facile salita (circa 1.30 h); il Caminetto (di circa 1.30 h di media difficoltà) e tramite la Ferrata CAI Mandello al Sasso dei Carbonari (circa 3 ore e di maggiore difficoltà).
Nei pressi del rifugio sono inoltre collocate le più famose vie di arrampicate storiche come quelle del Sasso Cavallo, del Sasso dei Carbonari, ma anche le Falesie della cresta di Piancaformia.

Escursioni e ascensioni dal Rifuigio

alla Vetta della Grigna e al Rifugio Brioschi (2403 m) con i seguenti sentieri:

  • Via del Caminetto (n° 15/7) in ore 1.30
  • Via del Guzzi (n° 28/25) in ore 2.30
  • Ferrata CAI Mandello (n° 26/7) in ore 3
  • al Rifugio Elisa (1515 m) in ore 1.45
  • al Rifugio Bogani (1816 m) (n° 24/19) in ore 1.30
  • al Sasso Cavallo (1923 m) (n° 26/16B) in ore 1
  • al Sasso dei Carbonari (2160 m) in ore 2.30

pedestrian access

  • Dal Cainallo.
    si sale (pedaggio) verso l'alpe del Vò di Moncodeno (1436 m) dove si può lasciare l'auto. Dal parcheggio si segue il segnavia n. 25 destinazione Rifugi Bietti - Bogani; giunti al bivio della bocchetta di Prada, seguire il segnavia n. 24 che porta al rifugio Bietti-Buzzi.
    Lungo il percorso si incontra la chiesetta dedicata alla 89° Brigata Poletti e da lì si giunge alla famosa porta di Prada, arco di roccia naturale. Poco oltre si raggiunge l'anfiteatro del Releccio dove nel centro, in posizione dominante è posto il rifugio.
    Tempi: 1h30
  • Da Mandello del Lario (fraz. Somana) tramite segnavia n. 15, con un dislivello di 1300 m.
    Tempi: 3h
  • dall’ Alpe d’Era in ore 2.00 lungo il segnavia 15 (via Alpe Cetra)
  • dall’ Alpe d’Era in ore 2.30 lungo i segnavia 17/15A/15 (via Alpe Calivazzo) – l’ Alpe Calivazzo può essere raggiunta da Cà di Angiolitt via Zucco di Savia oppure dalla chiesetta lungo la valle dell’Acquafredda
  • dalla Gardata in ore 2.00 lungo i segnavia 18/15 (via Alpe Cetra)
  • dal rifugio Elisa in ore 2.00 lungo il segnavia 16

opening_periods

tutti i giorni dal 1 giugno al 20 settembre, weekend fino al 31/10

Associated waypoints

Associated waypoint_children

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

  • de
  • ca
  • eu
  • fr
  • en
  • es