Rifugio Azzoni al Resegone

1860 m

Information

General

General

elevation: 1860 m

waypoint_type: hut

capacity_staffed: 12

Download waypoint as

quality: medium

Contact

Contact

url: http://www.rifugioazzoni.it/

phone: +39 338 7422945

custodianship : always_accessible

maps_info

maps_info

  • Swisstopo - 48 - Sotto Ceneri
  • Swisstopo - 297 - Como

Equipment

Equipment

matress_unstaffed : no

blanket_unstaffed : no

heating_unstaffed : no

gas_unstaffed : no

Licence

Licence

description

Di proprietà della S.E.L. Soc. Escursionisti Lecchesi - Via Roma 51 - 23900 Lecco tel. 0341-28.30.75, sorge pochi metri sotto la vetta del Resegone.

e-Mail: info@rifugioazzoni.it
Tel. rifugio: (+39) 338 7422945
Tel. gestore: (+39) 338 4033997

pedestrian access

  • da Morterone 1035 m

Dal centro del paese (parcheggio), si sale verso SW ad una evidente cascina diroccata ai margini del bosco (cartelli indicatori Piani d`Erna "sentiero dei carbonai" e Sentiero Forbesette/rif. Azzoni n°16-17). Si prosegue tra i faggi fino alla sorgente delle Forbesette (qui si può giungere anche partendo appena prima della galleria della Forcella di Olino) da dove si devia a sinistra arrivando al Colletto di Brumano. Da qui si sale puntando ad una depressione della cresta S del Resegone per poi piegare verso NW e con una traversata, si giunge al rifugio "Azzoni". 3h E

  • da Erve

si percorre il pianeggiante fondo della Val Gallavesa in direzione N fino a giungere alla base della ripida dorsale di Costa Giumenta. Si imbocca il sentiero che con numerosi tornanti risale il costone e al suo termine si giunge presso il Rifugio Alpinisti Monzesi. Si prende a sinistra il sentiero che in breve raggiunge il Passo del Fò e lo si scavalca fino ad incontrare, sulla destra, la diramazione della "Via Ferrata del Centenario". Proseguendo diritti si raggiunge invece il sentiero n° 1. Poco dopo si tralascia la deviazione che scende a sinistra e si continua a mezza costa giungendo al Piano Fieno da dove si prosegue come per l`it. seguente. 3h30 EE

  • da Versasio, piazzale della Funivia dei Piani d`Erna

si scende nel valloncello alle spalle dell`impianto, si segue verso destra una strada asfaltata, per poi imboccare poco dopo la mulattiera che sale al rifugio (sentiero n°1). Si raggiunge il rifugio Stoppani, per poi proseguire sempre lungo il sentiero n°1 passando accanto alla sorgente dei "Colp" e, poco dopo, si attraversa un torrente per riprendere a salire. Si ignora la deviazione del sentiero n° 6 per il Passo del Fò, e si prosegue giungendo al Piano Fieno da dove, verso sinistra si dirama il sentiero per Erna e sulla destra un altro che conduce al Passo del Fò. Trascurate queste deviazioni, si sale invece fino ad un ghiaione che si attraversa incontrando, poco dopo, il sentiero n° 5 proveniente da Erna e si arriva al Crocifisso del Piano della Beduletta. Il tracciato prosegue su lastroni inclinati verso la Val Comera, la attraversa e risale una ripida dorsale che porta al Pian Serrada. Traversata in falso piano questa zona ci si porta alla base della cresta che facilmente adduce al Passo della Sibretta da dove un tratto di catena, permette di raggiungre in sicurezza il Canalone di Val Negra. Si continua fino ad incontrare il sentiero n° 11 e in breve si giunge al Rifugio Azzoni. 3h30 EE

Associated waypoints

Associated waypoint_children

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

  • es
  • ca
  • en
  • fr
  • eu
  • de