Arco - Placche Zebrate : Via Trento

Arco - Placche Zebrate : Via Trento

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Licence

General

route_types: loop
activities:
durations: 1 day(s)

climbing_outdoor_type: multi

configuration: face

quality: medium

Rating

D  
5b > 5bA0

    I    P1+  E1 

heights

elevation min/max : 200 m / 400 m

height_diff_up: 190 m

height_diff_difficulties: 180 m

difficulties_height: 220 m

orientations

E W S N

description

Oltrepassare l'abitato di Dro sulla strada che da Riva del Garda va a Trento. Oltre la centrale di Fies (visibile sulla destra) e poco dopo il bar "Parete Zebrata" (posti auto e cartello riportante la maggior parte delle vie delle "Placche Zebrate"), sul lato sinistro della strada si trova un ampio posteggio.
La larga placca di roccia è già visibile dalla strada. Sopra la placconata si può notare una larga cengia che scende perdendo quota da destra a sinistra; sarà il percorso di discesa. Giunti al ghiaione alla base della parete lo si segue verso sinistra per qualche decina di metri fino ad un canale superficiale dove passa la via 46° parallelo. Sul bordo sinistro del canale c'è una clessidra con fettuccia bianca che indica l'attacco la nostra via.

Via

L1 4a 50m Salire stando sul bordo sinistro del canale poi obliquare verso sinistra fino un terrazzino dove si sosta (2 fittoni). 10/11 fittoni.
L2 5b 45m Superare il muretto sopra la sosta, poi spostarsi un po' a sinistra ed alzarsi un poco. In fine obliquare a destra sino alla sosta (2 fittoni) sulla verticale di quella precedente. 7 fittoni.
L3 5a,4a,3c 40m Superare la placchetta appena a sinistra della sosta e poi traversare verso sinistra per circa 6 metri. Salire ora in verticale sino alla sosta (2 fittoni). 6 fittoni.
L4 4a,3c 45m Dritti, superando un passo in placca leggermente più impegnativo, fino alla cengia ghiaiosa dove termina la via. Possibile sostare sull'ultimo resinato oppure su una pianta sulla cengia. 6 fittoni.

remarks

Via molto bella, frequentatissima (come tutta la parete) nel fine settimana ma pressochè vuota nei giorni feriali. Roccia molto buona, diversi passaggi in aderenza, qualche passo unto ma niente di problematico. Soste su comodi terrazzini. Far attenzione alla via di discesa, il sentiero è su ciotolato e roccia friabile ed è facile far partire qualche sasso.

gear

NDA. Portare una decina di rinvii, inutili dadi e friends, qualche fettuccia o cordino per allestire le soste (presenti solo fittoni).

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • fr
  • eu
  • en
  • ca
  • es