Mont Dolent : Cresta Gallet

Mont Dolent : Cresta Gallet

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

View in other lang en - fr

Map

  • Swisstopo - 46 - Val de Bagnes
  • Swisstopo - 282 - Martigny
  • Swisstopo - 1345 - Orsières
  • IGN - 3630OT - Chamonix - Massif du Mont Blanc

Licence

General

route_types: traverse
activities:
durations: 2 day(s)
configuration: edge

quality: medium

Rating

AD+     III    P4 
4.2 / E4
AD+ / S4

heights

elevation min/max : 1593 m / 3823 m

height_diff_up: 2230 m

height_diff_difficulties: 1156 m

slope: 45-50°

gear

glacier_gear: glacier_safety_gear

orientations

E W S N

route_history

Julien Gallet avec les guides Jules Balley et Abraham Müller, 21 août 1901.

description

Cresta Gallet
Cresta Gallet

Salita

Accesso al bivacco

da La Fouly (1593m) attraversare il villaggio, oltrepassare il ponte e seguire le indicazione per il Bivouac du Dolent. Attraversare il campetto da calcio del paese e imboccare il sentiero che si inerpica per un rado boschetto tra le falesie della Grande Lui e della Combe du Fond (punto 1642 m su carta IGN). Il sentiero si inerpica per 250metri indi con l'ausilio di alcune scalette e catene si supera un passaggio e si arriva ai prati di Sur la Li sulle pendici meridionali de La Maye (2642m). Seguire il sentiero che si alza ora in direzione W tra rododentri e balze rocciose fino alla morena del ghiacciaio. Il rifugio sorge sulla morena molto vicino alle pareti meridionali della quota 2731m.

Dolent : arête Gallet. Pointe Allobrogia.
Dolent : arête Gallet. Pointe Allobrogia.

Salita

dal Bivacco della Maye (2667 m) risalire verso W il ghiacciaio mantenendosi piuttosto sul lato sinistro orografico (crepacci).
Giunti al ripiano a quota 3350 m risalire un breve canale che porta all'evidente spalla nevosa della cresta che permette di accedere al ghiacciaio sospeso del pendio NE (approssimativamente 200 m 40/45° - misto - terminale).
Dal canale risalire la spalla nevosa e prendere una breve ma affilata ed esposta cresta rocciosa (III) che porta dopo 150 metri al ghiacciaio.
Risalire la spalla (ENE) attraversando prima verso NW sotto un gendarme roccioso per superare una seconda terminale ed in seguito risalire il pendio rimanendo sul bordo in prossimità della cresta fino alle rocce sotto la vetta, ultimi 100m di misto facile portano alla madonnina che contraddistingue la vetta.

Le Mont Dolent itinéraire depuis le petit col Ferret
Le Mont Dolent itinéraire depuis le petit col Ferret

Discesa

lungo la via normale fino al Col du Petit Ferret che si raggiunge con una breve risalita di 50m, indi seguire il sentiero che porta a La Fouly, non scendere nel canale di sinistra (Combe des Fonds) in quanto priva di sentiero.

remarks

  • di solito i 200m sulla paretina finale sono su ghiaccio.
  • itinerario classico

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

2 piccozze (per il pendio finale ed, eventualmente, la terminale), 3-4 chiodi da ghiaccio, cordini e fettucce, un paio di nut medi, casco.

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • ca
  • eu
  • es