Dent Blanche : Cresta S - Wandfluegrat (via normale)

Dent Blanche : Cresta S - Wandfluegrat (via normale)

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

View in other lang es - fr - en

Map

  • Swisstopo - 46 - Val de Bagnes
  • Swisstopo - 283 - Arolla
  • Swisstopo - 1327 - Evolène
  • Swisstopo - 1347 - Matterhorn

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 2 day(s)
configuration: edge

quality: medium

Download track as

Rating

AD  
4b > 3b

    III    P3 

heights

elevation min/max : 1828 m / 4357 m

height_diff_up: 2530 m

route_length: 16.843 km

height_diff_difficulties: 850 m

gear

glacier_gear: glacier_safety_gear

orientations

E W S N

description

1° Giorno

Salita alla Cabanne de la Dent Blanche

da Ferpecle , in prossimità di un piccolo invaso artificiale , si imbocca il comodo ed evidente sentiero che conduce agli Alpeggi di Bricola 2415 m (1,45h) . Si prosegue a mezzacosta verso il Glacier du Manzettes e seguendo il sentiero e la buona segnaletica esistente, attraverso terreno morenico e un dosso glaciale, si raggiunge la Cabanne de la Dent Blanche 3507 m ( 5/6 h tot.).

2° Giorno

Salita

Sopra la capanna seguire il crestone di sfasciumi (ometti, qualche breve passaggio di II+) e salire sul groppone glaciale della Wandflueluecke (3703m)(1h).
Volgendo a Nord si sale per un facile pendio di neve a prendere una prima facile cresta di roccia a blocchi (I/ II ) sino alla quota (3882m) che si può comodamente contornare sul versante Est . Proseguire verso N percorrendo una prima parte nevosa della cresta ( attenzione alle poderose cornici protese sul versante Est ), segue una parte di misto facile sino ai piedi del grande Gendarme 4098 m ( 2 h ). Traversare a sinistra su placche inclinate (versante W) per circa 40m (II).
Da qui, 2 soluzioni:
scalare il grande Gendarme sul suo lato occidentale (3 lunghezze, IV, chiodi); oppure continuare a traversare per pochi metri e imboccare un canale nevoso. Al di sopra, per placche e un breve risalto ci si riporta in cresta a monte del gendarme ( 60 m ; III ; fittoni resinati).
Si continua sul filo della cresta scavalcando i successivi 3 gendarmi rocciosi rimanendo sul filo ( roccia solida , passaggi di II+/III). L'ultimo, il Gendarme de la Corde, viene superato traversando a sinistra su placca (chiodi) per circa 50m, quindi si scala in un diedro (III; chiodi) e si esce poco più a monte del gendarme ( 2,30 h ) .
Per la bellissima cresta nevosa con alcuni affioramenti rocciosi , in ultimo molto esposta , si giunge in punta ( 0,30 h ; tot 6 h ) .

Discesa

Per l'itinerario di salita; possibilità di effettuare calate in doppia nei punti più difficili.

remarks

  • La parte di cresta compresa tra il Gran Gendarme 4098 m e il 5° (Gendarme de la corde) si pulisce rapidamente per via della favorevole esposizione (sud).
  • Il dislivello tra la cabanne e la punta non è eccessivo ma lo sviluppo notevole
  • Itinerario su neve e roccia. Attenzione: i passaggi su roccia possono diventare delicati in caso di innevamento abbondante o di verglass. Qualche pericolo di scariche di sassi nel canale sotto il Gran Gendarme 4098 m , in caso di presenza di più cordate.

Accesso :

Dall'Italia : A21 Gravellona Toce ; Domodossola ; Brig (VS) , oppure : Aosta ; Gran San Bernardo ; Martigy (VS) ; A9 uscita Sion Est ; Val d'Hérens ; Les Hauderés ; La Forclaz - Ferpecle
Servizio autobus postali

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Qualche rinvio , un paio di friends

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • ca
  • eu