Monte Vioz : Per la seraccata del Ghiacciaio dei Forni

Monte Vioz : Per la seraccata del Ghiacciaio dei Forni

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 1 day(s)

quality: medium

Rating

AD / S3

heights

elevation min/max : 2125 m / 3645 m

height_diff: +1520 m / -1520 m

gear

glacier_gear: glacier_safety_gear

orientations

E W S N

description

Dal parcheggio presso il bacino idrico m 2125 salire in direzione ESE sino a prendere la lingua del GHIACCIAIO DEI FORNI. Sul pianoro del ghiacciaio tenersi al centro in direzione SSE e senza percorso obbligato puntare all’incombente seraccata che chiude a valle il bacino superiore del ghiacciaio dei Forni (compreso fra il PALON DE LA MARE a N ed il MONTE VIOZ verso S . Raggiunto il margine sinistro di tale seraccata risalire un pendio molto ripido 35/40° superando un primo scalino a ridosso di un muro ghiacciato . Ora, obliquando a sinistra sotto un seracco attraversare una valletta tra le rocce (qui proviene l’itinerario in leggera discesa, dai canaloni del Palon de La Mare, altra opzione di salita ma meno evidente) per poi tornare più sopra verso destra raggiungendo così l’evidente cengia glaciale che divide la seraccata in due grossi gradini intuibile anche dal basso, percorrerla completamente da sinistra a destra (non ci sono alternative di passaggio) per uscire poi tramite un ampio canalino fra due crepacci sul bacino superiore del ghiacciaio ora molto tranquillo e con modesta pendenza .Con direzione NE dirigersi in direzione del PASSO DI VEDRETTA ROSSA m 3405 per poi piegare verso S all’ampio colle posto tra una cimetta rocciosa a SW ed il MONTE VIOZ m 3645 a NE raggiungibile sci ai piedi.

remarks

  • Dislivello contenuto con molto sviluppo nella parte superiore
  • Gita in ambiente grandioso con il tratto di superamento della seraccata spesso delicato ma ben individuabile.
    In caso di nebbia potrebbero sorgere problemi vista la vastità dei pianori glaciali costellati da crepacci.

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Attrezzatura da Ghiacciaio completa di corda

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • ca
  • fr
  • en
  • de
  • eu