Piramide Vincent : Traversata da Staffal

Piramide Vincent : Traversata da Staffal

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Map

  • Swisstopo - 47 - Monte Rosa
  • Swisstopo - 294 - Gressoney
  • Swisstopo - 1368 - Zermatt Süd
  • Escursionista - ESC08 - Monte Rosa - Alte valli d'Ayas e del Lys

Licence

General

activities:
durations: 2 day(s)

quality: medium

Rating

AD- / S3

heights

elevation min/max : 3260 m / 4215 m

height_diff: +2000 m / -3000 m

orientations

E W S N

description

Da Staffal ( Gressoney La Trinitè ) 1825m. , con impianti o seguendo le piste di discesa raggiungere la stazione superiore del passo dei Salati 2950m. e i rifugi del Col d’Olen : rif. Guglielmina e rif. Città di Vigevano 2865m . posti sull’opposto versante valsesiano .
Dai rifugi del Col d’Olen ( Guglielmina / città di Vigevano ) scendere verso E per il vallone d’Olen a Pianalunga 2020m, staz. intermedia degli impianti Alagna (Vc) – P. Indren , e prendere la seggiovia + funivia per P. Indren 3260m. ( ca 15 min.)
Da qui cominciare a salire , traversando in leggera salita il ghiacciaio di Indren verso NW , e puntare ai due caratteristici canali separati da un roccione . Risalirne uno dei due ( 45° gradi max. quello di sinistra , quasi 50° quello di destra) e guadagnare velocemente quota uscendo sul ghiacciaio del Garstelet a q. 3640 , ca 200m. a E della Capanna Gnifetti 3647m. ( ca 1,30h) .
Da qui andare verso N ed entrare con precauzione ( crepacci ) sul plateau del Ghiacciaio del Lys sottostante la parete sud-ovest della Piramide Vincent . Proseguire su terreno crepacciato e inizialmente ripido , poi più dolce , sempre con direzione N , passando a debita distanza dalla seraccata della Piramide . In ca 1h si arriva , dopo una successiva zona alquanto crepacciata, a quota 4000m. al Plateau Vincent ; voltare gradualmente a destra , E , verso il colle Vincent senza raggiungerlo e puntare a Sud verso il pendio sommitale che in ultimo si raddrizza ( max 35° gli ultimi 20/30 m.) e porta sul cupolone della cima ( in tot. ca 3,00/3,30 h da Indren ) .
Discesa in sci per la via di salita sino alla Capanna Gnifetti e da qui o per il canale di salita o per vallette e dossi scendere a Sud verso gli itinerari di fuoripista che da P. Indren scendono verso l’alpe Gabiet e Staffal e rientrare al punto di partenza (per tutta la traversata 7h ca.)

remarks

I due canali sotto la cap. Gnifetti sono un’ efficace scorciatoia al percorso più spesso utilizzato per salire al rif. Città di Mantova 3470m. e Gnifetti 3647m.
Nel caso non si valutassero favorevoli le condizioni dei canali , seguire l’itinerario tradizionale che traversa tutta la fascia rocciosa che delimita a W il ghiacciaio di Indren andando verso SW su sfasciumi e nevai , e dà accesso alla parte inferiore del ghiacciaio del Garstelet in prossimità del rif. Città di Mantova . Puntando verso N si raggiunge la cap. Gnifetti impiegando ca ½ h in più rispetto all’itinerario diretto per i canali.

Tutto l'itinerario si svolge su quadranti meridionali , quindi : timing !

Accesso :
A5 To-Ao ; uscita P.San Martin ; Gressoney (Ao) ; Staffal

Alloggio :
Rif. Città di Vigevano ( CAI sez. di Vigevano ) tel.0163 91105 - Aperto e custodito sino a chiusura impianti
Rif. Guglielmina ( privato ) tel. 0163 91444 - Aperto e custodito sino a chiusura impianti
Rif. Città di Mantova ( soc. guide di Gressoney ) 0163 78150 - Aperto e custodito da Pasqua sino a metà maggio
Rif. Gnifetti ( CAI Varallo Sesia ) 0163 78015 Aperto e custodito da Pasqua sino a metà maggio – locale invernale 9 posti con cucina a gas .

gear

Materiale da ghiacciaio

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • de
  • fr
  • eu
  • ca
  • en