Ringelspitz : Da Vättis

Ringelspitz : Da Vättis

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

View in other lang fr

Map

  • Swisstopo - 38 - Panixerpass
  • Swisstopo - 247 - Sardona
  • Swisstopo - 1175 - Vättis

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 2 day(s)

quality: medium

Rating

3.2 / E1
AD / S4

heights

elevation min/max : 1998 m / 3247 m

height_diff: +1250 m / -2277 m

gear

glacier_gear: glacier_safety_gear

orientations

E W S N

description

giorno 1 Secondo le condizioni della strada e della sua percorribilità seguirla passando per le baite di Unter e Ober Kunkels, superarle e sempre seguendo la strada in direzione S verso il Kunkelpass. Alla radura di Liebti abbandonare la strada che gira verso sinistra ma salire direttamente il pendio ed al suo termine girare a destra (W) su mulattiera segnalata che con traverso ascendente nella fitta foresta di abeti si innalza in direzione WNW superando i due bei canali del Tubetobel e del Wassertobel (begli scorci sul ripido versante di Tamins). Arrivati sui dolci pendii al di sopra del limite del bosco proseguire in direzione WNW ormai la capanna Ringelspitzhutte risulta evidente, passando per le baite Grossalp (1833m) e superando l'ultimo strappo fino alla capanna.
giorno 2 Dalla capanna perdere pochi metri sul pendii occidentali del Baldachopf che si percorrono a mezza costa per alcune centinaia di metri, dopodichè si puinta decisamente alla strettroia del torrente delimitata a destra da un piccolo salto di rocce punto in cui è presente un ponte che agevola l'attraversamento. Rimanendo sul lato destro della valle sotto i pendii che scendono dal Crap Mats proseguire in direzione NW passando per la zona di Augstberg lasciando sulla destra i dossi dell'Hinterer Bäch fino a giungere nella piana di Sandboden (2449m). Da qui percorrere direttamente il dosso centrale della valle che porta al piccolo ghiacciaio Taminser che si risale mantenendosi sulla destra spingendosi fin dove possibile con gli sci nell'evidente canale a destra della vetta (di solito fino a circa quota 3000m in prossimità della terminale).
Lasciati gli sci percorrere il canale puntando alla stretta selletta a sinistra di una evidente roccia (canale a 40-45 gradi, finale a 50), se risultasse una cornice troppo aggettante conviene aggirare il masso sulla destra. Il pendio N del ringelspitz è abbastanza dolce e termina con una serie di sfasciumi percorsi da una traccia di sentiero che porta alla base della piccola parete finale. Gli ultimi 15 metri per giungere in vetta sono ripidi e in arrampicata facile (III). Dagli alcuni anni sulla cresta E è presente un cavo d'acciaio con 4 punti di rinvio (spit) altrimenti la via originaria percorre l'evide3nte fessura ascendente da sinistra a destra la parete N (III+). Croce di vetta e posto per 6-7 persone.

Discesa: Dalla vetta effettuare una corta discesa in corda doppia (anello in loco) sul versante N e scendere per l'itinerario di salita eventualmente, con buone condizioni di neve scendendo alternativamente il Tubetobel oppure il Wassertobel.
In alternativa è possibile scendere direttamente a Uber Kunkels per il canale del Drostobel. A quota 2200m circa deviare decisamente a E per scendere un pendio ripido, attraversare un ruscello e dopo pochi metri di risalita scendere una valletta per alcune centinaia di metri cheporta a Berghüttli (piccola capanna isolata a quota 2100m circa). ancora in direzione E risalire alcuni metri fino ad arrivare i pendii costanti di Piggaschei. Scenderli in direzione NE puntando al canale che parte all'inizio del bosco, imboccarlo e scenderlo fino a 1340m (largo circa 10-15m, pendenza S3) poi seguirlo mantenendosi sul lato destro orografico fino a Rüti (1290m). Da qui in direzione E superareun bosco fitto e poi per gli ampi prati congiungersi alla strada di salita nei pressi di Ober Kunkels.

remarks

Gita da intraprendere da marzo in poi quando il canale finale è ben stivato di neve.

Gita completa, occorre saper salire a piedi un canale ripido ed arrampicare sul III grado in scarponi oltre alle manovre si assicurazione e discesa in corda doppia.

E, SE

Accesso :
Lugano - San Bernardino - Chur - Bad Ragaz - Vättis
Zurigo - autostrada per Chur - Bad Ragaz - Vättis

Alloggio :
[URL=http://www.ringelspitz.ch]Ringelspitz hutte CAS[/URL] Tel. +41 (0)79 632 24 34, +41 (0)81 306 14 04

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Corda, piccozza e ramponi, 4 rinvii per il tratto finale e materiale per la discesa in corda doppia.

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • en
  • eu
  • ca
  • de
  • es