Piz Lagrev : Dall'Alp Güglia

Piz Lagrev : Dall'Alp Güglia

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

View in other lang fr - de

Map

  • Swisstopo - 44 - Passo del Maloja
  • Swisstopo - 268 - Julierpass / Pass dal Güglia
  • Swisstopo - 1256 - Bivio

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 1 day(s)

quality: medium

Rating

2.3 / E1
PD+ / S3

heights

elevation min/max : 2161 m / 3164 m

height_diff: +1003 m / -1003 m

gear

glacier_gear: glacier_safety_gear

orientations

E W S N

description

Salita

Dall'Alp Güglia, attraversare il ponticello di legno antistante il parcheggio (q 2161m) e salire direttamente in direzione S, sui ripidi pendii (oltre 35°), che scendono a destra del Piz Polaschin e a sinistra del Piz da las Coluonnas. Uscire dalla valletta tenendosi appena sotto le rocce del Piz Polaschin ed entrare nel vallone compreso tra la Crasta Tscheppa (quota 2899), a sinistra, e la cresta NE (quota 2960), a destra. Quindi la valle si apre e la pendenza decresce. Risalire quindi il ripido pendio della Gianda da Polaschin (35°) fino a circa quota 2500 e proseguire in direzione SW, fino a raggiungere con un breve tratto in discesa il pendio sopra il lago (quota 2721m). Con un ampio giro, costeggiare il lago e proseguire in direzione SW fino a raggiungere il Vadret Lagrev e quindi salire (ripido) all’evidente sella presso la quota 3085, palo con stazione di rilevamento dati meteo.
In direzione NW lungo la cresta si raggiunge l’anticima (quota 3109m), in sci se possibile.

Le quote 3085m e 3109m sono le mete sciistiche del Piz Lagrev.

Finale alpinistico per la cima 3164m: dalla Q 3109m si percorre la lunga cresta NE, solo a tratti in sci, poggiando leggermente verso S (versante Engadinese) per evitare le grosse cornici del versante N. L'ultimo tratto di cresta è a piedi, in circa 20/30 min si raggiunge la vetta 3164m.

Discesa

Dalla Q 3085 si scende direttamente N e poi NE al lago, quindi lungo la via di salita.

Variante

Con condizioni sicure e buon innevamento è possibile allungare la gita con la discesa sul versante S engadinese per almeno 300m dalla spalla dove si lasciano gli sci prima di proseguire a piedi (S3) scendendo nel vallone sotto la cima sciistica con pendii ideali e risalendo al colletto tra la cima sciistica e la quota con la stazione meteo. Valutare bene le condizioni.

remarks

Il tratto iniziale, quello da 2300 m a 2500 m (Ganda da Polaschin) e l'ultimo prima della sella, hanno una pendenza sostenuta (35°ca)
Attenzione ai pendii iniziali e quelli sopra il lago.
Attenzione alle cornici lato Nord.
Lo sviluppo dalla cima sciistica fino alla cima del Piz Lagrev è piuttosto lungo, circa 900m.
Mentre lo sviluppo di sola andata della gita fino alla vetta principale è di 5,2km circa.

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Per la cresta finale utili i ramponi.

external_resources

A chi interessa cliccando qui è possibile visionare il panorama a 360° dalla cima del Piz Lagrev in data 24-04-2013:
http://www.alpen-panoramen.de/panorama.php?pid=22873

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • en
  • ca
  • eu
  • es