Pizzo Mellasc : per la Valle Vedrano

Pizzo Mellasc : per la Valle Vedrano

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 1 day(s)

quality: medium

Rating

AD- / S3

heights

elevation min/max : 1100 m / 2465 m

height_diff: +1365 m / -1365 m

orientations

E W S N

description

Salita

Dalla sbarra a q1100m procedere lungo la strada e raggiungere Castello. E' possibile abbreviare salendo, dopo circa 200m dal ponte sul torrente Vedrano, i ripidi prati che portano a Castello.
Da Castello 1307 m salire per prati a Laveggiolo 1471 m. Seguire la strada che si inoltra in Valle Vedrano fin nei pressi delle Baite Grasso 1680 m. Si attraversa il torrente in direzione S e dopo un tratto con pendenza modesta si incomincia a salire. Si incontra poi una fascia molto ripida che si aggira verso destra. Da circa 1900 m e fino a circa 2100 m si percorrono pendii con pendenze sostenute. Poi si tende a traversare a destra (SW) passando a sinistra della quota 2240 m e sempre su pendenze abbastanza sostenute si attraversano alcune vallette fino a raggiungere la cresta WNW. In breve, sci ai piedi, in cima.

Variante

da Castello 1307 m, prendere la mulattiera che si inoltra in Valle Vedrano e passando per le baite quotate 1422 m raggiungere le Baite Grasso 1680 m, sempre tenendosi alla destra (salendo) del torrente.

Discesa

valide entrambe le possibilità.

Variante di discesa

si può anche scendere nei pendii/canali della parete sotto la cima. Per questo, imboccare un canalino a sinistra prima dell'ultimo traverso a destra della discesa normale (canalino di 20 m), poi scendere 100 m, poi traversare verso sinistra il piu possibile per imboccare l'ultimo canale largo che porta alla base della parete. Puo essere necessario ripellare se si scende troppo. Meglio aver osservato la parete dal basso. Lanciarsi a vista puo riservare brutte sorprese (tante barre rocciose). Però buona neve garantita in caso di affollamento sulla normale. ATTENZIONE: è richiesta neve ultra sicura!

remarks

  • Dislivello variabile in funzione della percorribilità della strada, che dai D+ 1360m partendo da Gerola (località Dosso, strada sempre sgombrata dalla neve), fino a solo D+ 1000 m partendo da Laveggiolo. Generalmente si può arrivare fino a Castello 1307 m.
  • Gita con pendenze piuttosto sostenute, da effettuarsi solo con condizioni sicure per i numerosi tratti potenzialmente pericolosi.
  • La gita, nelle giornate più corte, non prende mai il sole fino in cima.
    Attenzione se scalda troppo. I pendii meridionali del Monte Colombana sono soggetti a scaricamenti nell'orario di ritorno.

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

external_resources

Chi lo volesse, può visualizzare la panoramica ripresa dalla vetta (1.5 Mb) >>> http://www.alpen-panoramen.de/viewer.php?pid=3274 e quì:http://www.alpen-panoramen.de/panorama.php?pid=6323

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • ca
  • fr
  • en
  • de
  • eu