Pizzo di Redorta : da Vedello per la Vedretta di Scais

Pizzo di Redorta : da Vedello per la Vedretta di Scais

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 1 day(s)

quality: fine

Download track as

Rating

PD+ / S3

heights

elevation min/max : 1032 m / 3038 m

height_diff: +2006 m / -2006 m

route_length: 19.0 km

gear

glacier_gear: glacier_safety_gear

orientations

E W S N

description

Salita

Da Vedello (m 1032) seguire la strada che sale ad AGNEDA. Se sgombra da neve o ghiaccio anche in auto.
Passare le baite di Agneda 1228m e percorrere il lungo piano fino ai tornanti che portano al LAGO DI SCAIS (diga). Costeggiare il lago (m 1494) tenendo la sinistra. Entrare nel bosco e risalire il sentiero fino alla BAITA CARONNO (m 1612). Seguire l'evidente valletta e portarsi nel bosco rado di larici. Immettersi in un valloncello che porta dopo un dosso al Rifugio Mambretti (m 2003); (oppure, con condizioni sicure, dalla BAITA CARONNO salire sull'altro lato della valle in modo da sfruttare gli accumuli nevosi che rimangono fino a stagione inoltrata evitando di passare dal rifugio). Da qui, in piano, si entra fino in fondo alla valle proprio sotto la VEDRETTA DI POROLA. Deviando leggermente a destra, risalire completamente il ripido vallone di SCAIS, il cui ultimo tratto (VEDRETTA DI SCAIS) è di pendenza sostenuta. Puntare all'evidente intaglio e risalire finchè è possibile con gli sci il ripido canale finale. Raggiungere la cresta e se possibile rimettere gli sci per andare alla croce della cima.

Discesa

Per l'itinerario di salita. Con condizioni sicure è possibile scendere direttamente nella forra del TORRENTE CARONNO ricongiungendosi con l'itinerario originale sotto il rifugio.

remarks

Il dislivello è in funzione di quanto si sale in auto dopo Vedello.

Se le condizioni lo permettono è possibile effettuare la discesa dalla cima con gli sci: S4 per 100 m

Alloggio :
Si può intraprendere la gita in 2 giorni, pernottando al Rifugio Mambretti (chiavi presso il guardiano della diga di Scais).

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Piccozza e ramponi per il canale, eventualmente corda.

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • fr
  • es
  • eu
  • ca
  • de
  • en