Hochalmspitze : Da N

Hochalmspitze : Da N

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Licence

General

activities:
durations: 1 day(s)

quality: medium

Rating

PD+ / S4

heights

elevation min/max : 1920 m / 3360 m

height_diff: +1440 m / -1440 m

orientations

E W S N

description

Itinerario di salità: Seguire la strada piatta che costeggia il lago, piuttosto monotona, con qualche lingua di neve che può presentare problemi . Si raggiunge in circa 2 ore raggiunge il rifugio. Guado del torrente piuttosto problematico.
L'indomani si segue il sentiero della via estiva, che si addentra a lungo nel vallone verso la Hochalmspitze; con poca neve conviene non seguire il sentiero estivo ma restare sul lato destro. Raggiunta la base dei pendii più ripidi, dirigersi a sinistra e portarsi alla base di un ripido pendio che scende dal Grosselendkees. Superarlo in genere con un largo giro in senso orario; più in alto lasciare a destra la maestosa seraccata e dirigersi verso destra, per pendii più dolci, mirando a un evidente canale diagonale (con poca neve, blocchi e detriti ) che con una faticosa risalita (piccozza e ramponi) conduce in breve alla Preimelscharte. Dalla forcella costeggiare la cresta dirigendosi progressivamente verso la base del ripido scivolo sotto la cima; evitare la crepaccia terminale sulla destra, poi traversare sotto le rocce verso sinistra e raggiungere per pendii più dolci l'antecima, dove si lasciano gli sci. A piedi si oltrpassa un'aerea forcella e per la cresta di rocce rotte e neve si tocca in breve il punto più alto.

Itinerario discesa: Per la via di salita; a seconda dell'innevamento, può convenire non toccare la Preimerlscharte ma calare direttamente da qualche depressione della cresta, opportunamente scelta; si possono effettuare varianti più o meno ripide, anche di 40° e oltre.

Note ambientali: Gita stupenda e completa, in ambiente di alta montagna. Splendidi scorci sul ghiacciaio e sulle seraccate, alcuni tratti alpinistici non banali per risalire alla Preimelscharte e per raggiungere la cima.

remarks

Periodo: aprile - maggio

Difficultà alpinistiche: 0
Pericolo valanghe: 1/3

Esposizione salita: N - E
Esposizione discesa: E - N

Accesso :
Sporthotel Maltatal (1920), (val Malta). Da Villach lungo l'autostrada per Salzburg fino a Spittal. Proseguire fino all'uscita Gmuend-Maltatal e risalire interamente la Maltatal, per una strada che nell'ultimo tratto diviene a pedaggio (apertura da metà maggio alle prime nevicate). Fuori dall'orario di apertura del casello si passa gratis. Proseguire lungo la strada, con molte gallerie, fino alla diga Koelnbrein e all'albergo.

Alloggio :
Osnabruecker Huette(2045 m.)

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Corda, piccozza e ramponi utili

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • fr
  • es
  • eu
  • ca
  • de
  • en