Pizzo Recastello : Traversata Carona- P.Tre Confini - M. Gleno- Frera

Pizzo Recastello : Traversata Carona- P.Tre Confini - M. Gleno- Frera

General

route_types: traverse
activities:
durations: 2 day(s)

quality: medium

heights

elevation min/max : 1887 m / 2883 m

height_diff: +2670 m / -2450 m

description

Da Carona di valtellina m1150, si percorre la val Caronella raggiungendo l'omonima malga ed il passo Caronella dove con buon sentiero ottimamente segnato si scende al lago naturale del Barbellino m 2128 ed al rif. Curò m 1897 posto presso il bacino idroelettrico per il pernottamento.
Percorrere ora il sentiero n°312 che risale la val Cerviera, incontrato il bivio per il pizzo Recastello, proseguire in direzione R.Tagliaferri e raggiungere il passo Bondione m 2480 dove inizia la cresta S del pizzo Tre Confini m2824. Passando per le quote m2633 e m2659 si arriva alla campanella di vetta. Con percorso esposto ma facile con connotati più alpinistici che richiedono la scelta dell'itinerario (qualche onmetto e tracce di passaggio) ci si porta in vetta al Monte Gleno m 2883. Scendere ora per crestina esposta al passo Gleno per poi seguire il sentiero della normale che sale dalla valle del Gleno e risalire al passo Belviso m2518 . Seguendo ora il sentiero n°416 portarsi al rif. Tagliaferri m 2328 dove si scollina e si scende sul versante valtellinese (interessante antico forno di fusione del ferro) raggiungendo la malga Pila m2102 e più in basso la diga di Frera m 1514. Costeggiando tutto il lago artificiale interdetto al traffico, si arriva al parcheggio sotto il muro della diga presso la porta del Parco delle Orobie.

remarks

gita molto lunga, il tratto di cresta che collega il pizzo Tre Confini al Gleno, se pur facile, ha tutti i connotati di una salita alpinistica per orientamento e scelta del percorso (alcuni ometti e tracce di passaggio in loco)
Pregevoli sculture lignee su ceppi di alberi dell'artista valtellinese FANCHI lungo la strada presso il muro della diga della val Belviso.

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

normale da escursionismo, puo essere utile uno spezzone di corda

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • fr
  • es
  • eu
  • ca
  • de
  • en