Placche di Lavorgo : via Hammerbruch

Placche di Lavorgo : via Hammerbruch

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Map

  • Swisstopo - 43 - Sopra Ceneri
  • Swisstopo - 266 - Valle Leventina
  • Swisstopo - 1252 - Ambri-Piotta

Licence

General

route_types: loop
activities:
durations: 1 day(s)

climbing_outdoor_type: multi

configuration: face

quality: medium

Rating

AD+  
4b
  A0    I    P1 

heights

elevation_max: 900 m

height_diff_up: 200 m

height_diff_difficulties: 150 m

orientations

E W S N

route_history

La via è stata aperta da F. Anderruthiu, E. Brulisauer, P. Tschumperlin

description

Attacco

Direzione tunnel del Gottardo, uscire a Faido e tornare verso sud lungo la strada provinciale. Poco prima del bivio per Lavorgo parcheggiare sul bordo sinistro della strada in una piccola piazzola sterrata sotto la perpendicolare dell'evidentissimo spigolo (deposito tronchi).
Imboccare il sentiero che sale subito nel bosco di castagni(pochi ometti) e che conduce in traverso alla base delle placche. L'attacco è situato circa 10 metri a destra rispetto allo spigolo (dove attacca la via dello Spigolo) in corrispondenza di un tronco abbattuto (scritta in blu sbiadita alla base).

Via

La via è segnalata anche da qualche segno di pittura blu.

L1 4a 30m Salire per placche e sostare vicino allo spigolo
L2 4a 30m Proseguire su placca, vincendo uno strapiombino poi spostandosi verso destra verso una paretina verticale.
L3 A0/4a 30m Proseguire verso destra verso la paretina, superarla con passo deciso, e poi per fessura verso sinistra fino alla sosta.
L4 3c 20m Vincere lo spigolo, poi su facili rocce arrivare in sosta.
L5 4b 30m Seguire le placche a sinistra sopra la sosta, poi sempre verso sinistra in obliquo fino alla sosta (in comune con la via dello Spigolo)
L6 3a 60m Seguire il diedro che sbuca in corrispondenza di un pino (eventuale sosta), poi brevemente per facili blocchi si arriva al traliccio dove si sosta. Con corde da 60m è consigliato spezzare il tiro sostando al pino.

Discesa

Seguire il sentiero a sinistra del traliccio che percorre una cengia (cavo metallico). Da li si scende nel canalone. Pochi ometti ma facilmente individuabile.

Tranne la prima sosta, le altre non sono attrezzate per calate.

remarks

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr