Galenstock : Canale NW

Galenstock : Canale NW

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

View in other lang fr

Map

  • Swisstopo - 37 - Brünigpass
  • Swisstopo - 255 - Sustenpass
  • Swisstopo - 1231 - Urseren

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 1 day(s)
configuration: corridor

quality: medium

Rating

4.3 / E2
D / S5

heights

elevation min/max : 2200 m / 3586 m

height_diff: +1400 m / -1400 m

height_diff_difficulties: 450 m

slope: 45-50° per 150 m

gear

glacier_gear: glacier_safety_gear

orientations

E W S N

description

Seguire l’itinerario normale al Galenstock per il versante W attraverso il ghiacciaio del Rodano. Passare oltre la deviazione per il Galengletscher, passare sotto la quota 2769m (dove la cresta SW termina sul Rhonegletscher) e raggiungere per un breve ripido pendio il successivo piano ai piedi del versante NW del Galenstock (1,30 h).
Proseguire verso NE salendo il grande pendio e mirare ai canali che scendono dalla calotta nevosa sommitale. Salire con gli sci sotto ai 3 canali , ben visibili dal basso, fino a dove la pendenza lo consente. Proseguire a piedi prendendo un canale più destra dei 3, poco pronunciato e ripidissimo (150/200m, oltre 45°). Non lasciarsi tentare da quello più pronunciato ed evidente, in quanto l’uscita è quasi sempre ostruita da una colata di ghiaccio. Uscire dal canale andando in ultimo verso sinistra, dove la pendenza si attenua e giungere nella conca alla base della calotta sommitale ( 1,30/2 h ). Salire la calotta al centro (ripido ed esposto, circa 300 m max 45°) ed uscire direttamente in punta per un ultimo breve salto (15 m a 50°).

Discesa per l’itinerario di salita .

remarks

La prima ora di salita si effettua su pendenze stradali ; scivolabile in discesa solo con neve scorrevole

Ottima variante alla sempre affollatissima via normale per il versante SW ; più impegnativa di quest’ultima , ma sicuramente di maggior soddisfazione sia per la salita che per la discesa.

L’esposizione a WNW non favorisce il riscaldamento del versante e quindi lo “smollamento” della neve . Al mattino il sole lambisce solamente di taglio i pendii della calotta sommitale e del canale , senza provocare alcun surriscaldamento del manto nevoso.
A fine maggio inizio giugno , con condizioni nivo-meteo nella norma è consigliabile cominciare la discesa verso le 11/11,30 ; altrimenti con temperatura “ fresca “ è preferibile intraprendere la discesa nel primo pomeriggio ( 13,00/13,30).

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • ca
  • en
  • eu
  • es