Dom des Mischabel : Via normale

Dom des Mischabel : Via normale

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

View in other lang fr

Map

  • Swisstopo - 47 - Monte Rosa
  • Swisstopo - 284 - Mischabel
  • Swisstopo - 1328 - Randa

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 1 day(s)
configuration: face

quality: medium

Download track as

Rating

PD     II  X2    P1 
3.3 / E1
AD+ / S4

heights

elevation min/max : 1439 m / 4545 m

height_diff: +1605 m / -3106 m

gear

glacier_gear: glacier_safety_gear

orientations

E W S N

description

1^giorno: dall' abitato di Randa (1.439 m), seguire il sentiero estivo per la Domhutte (indicazioni di colore blu). Oltre i 2.500 metri, il sentiero si inerpica attraverso salti rocciosi, trasferendosi spesso su via ferrata (presenza di corde fisse e fittoni, 400 metri), prima di raggiungere il rifugio nei pressi del Festigletscher.

2^giorno: risalire la morena dietro il rifugio in direzione est (sentiero e ometti) e, appena possibile, spostarsi sul ghiacciaio che si percorre sulla destra orografica, fin sotto il Festijoch (3.723 m). Tolti gli sci, con l' ausilio di alcune corde fisse, raggiungere il colle e scendere sul versante opposto (eventuale corda doppia su spuntone per superare la crepaccia terminale). In lieve discesa, attraversare l' Hohberggletscher in direzione nord-est, passando sotto le imponenti seraccate che, in questo tratto, incombono sull' itinerario. Risalire il ghiacciaio in direzione est, fin verso i 4.100 metri, poco sotto il Lenzjoch. Deviare, quindi, verso sud e salire il versante settentrionale della montagna su ripidi pendii che , con pendenze sostenute, conducono alla croce della vetta (pendenza massima 40°).

remarks

Il Dom è la più alta cima interamente svizzera. Salita molto efficace.

Gita da intraprendere quando le balze rocciose su cui sorge il rifugio siano prive di neve. La salita al rifugio con gli sci a spalle è abbastanza faticosa.
Attenzione ad imboccare il canale con le corde fisse (20mt circa) al Festijoch. Attenzione alle seraccate dopo il Festijoch.
AD+ per l'impegno fisico piuttosto che per le difficoltà scialpinistiche.

Sud-ovest per la salita al rifugio, poi ovest, nord-ovest.

Accesso :
Dall' Italia, passo del Sempione o tunnel del Gran San Bernardo-Visp-Randa (nella valle di Zermatt).

Alloggio :
Domhutte (2.940 m),
tel. 0041/27/9672634, gestore 0041/27/9673359

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Materiale da ghiacciaio.

external_resources

A chi interessa cliccando qui è possibile visualizzare la panoramica a 360° dalla cima del Dom des Mischabel in data 08-06-2014:
http://www.alpen-panoramen.de/panorama.php?pid=25704

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • eu
  • ca
  • en
  • de