Piramide Vincent : Face NNE - en boucle da P. Indren

Piramide Vincent : Face NNE - en boucle da P. Indren

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Map

  • Swisstopo - 47 - Monte Rosa
  • Swisstopo - 294 - Gressoney
  • Swisstopo - 1368 - Zermatt Süd
  • Escursionista - ESC08 - Monte Rosa - Alte valli d'Ayas e del Lys

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 1 day(s)
configuration: face

quality: medium

Rating

5.3 / E4
TD+ / S6

heights

elevation min/max : 3200 m / 4130 m

height_diff: +930 m / -2600 m

height_diff_difficulties: 600 m

slope: 100 mt a 53°/55° poi 500 a 50°

orientations

E W S N

route_history

Prima discesa a sci 1977/1978 Schranz Claudio

description

Dall'impianto di P.Indren salire per la normale della Punta Giordani. Poco prima della vetta deviare a destra verso la P. Vincente e risalire (dove megio possibile) il pendio (Expo S - 45°) che porta al colletto nevoso poco sotto la vetta della stessa. Sul versante N entrare in una prima parete sospesa e con traverso (circa 60/70 mt a 50° molto esposto) verso sinistra raggiungere un primo dossetto che permette di accedere ad un primo canale. Scenderlo per circa 150 mt (primi 100 mt tra i 53° e i 55°) per poi lasciarlo e deviando a sinistra (scendendo) sorpassare una seconda dorsale (con o senza sci in base alle condizioni d'innevamento) immettersi nella spettacolare parete che scende direttamente sul ghiacciaio delle Piode (450 mt a 50°). In base alle condizioni della terminale, puntare verso uno sperone sul lato sinistro per effettuare una doppia.
Scendere il ghiacciaio delle Piode Occidentale passando inizialmente sull'estrema destra (scendendo) sotto la parete NE della P. Giordani. Continuare portandosi al centro del ghiacciaio (grossi crepacci) cercando il passaggio più agevole tra i crepacci. Proseguire ancora sull'estrema destra fin sotto la parete NE della P. Vittoria (ancora qualche crepaccio). Da qui senza più grossi problemi continuare verso l'alpe Faller fino a raggiungere il sentiero (totalmente a destra sotto il canale della Malfatta) per poi, passato il rifugio Pastore ritornare all'abitato di Alagna.

remarks

Grandioso itinerario in ambiente decisamente spettacolare, molto simile alla NE della P. Giordani se non per le maggiori difficoltà sciistiche della parete.

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Corda, picozza e ramponi. Prevedere materiale d'abbandono per corde doppie (chiodi e cordoni)

external_resources

CAI - Armelloni/Buscaini

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • ca
  • fr
  • en
  • de
  • eu