Feechopf : Dalla Täschhütte per l'Alphubeljoch

Feechopf : Dalla Täschhütte per l'Alphubeljoch

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Map

  • Swisstopo - 47 - Monte Rosa
  • Swisstopo - 284 - Mischabel
  • Swisstopo - 1328 - Randa

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 2 day(s)

quality: medium

Rating

2.2 / E1
PD / S3

heights

elevation min/max : 2214 m / 3888 m

height_diff: +1670 m / -1670 m

gear

glacier_gear: glacier_safety_gear

orientations

E W S N

description

1° giorno

Salita alla Täschhütte

Si parcheggia alla Taschalp Ottavan/Ottafè 2205m, raggiungibile con una strada asfaltata da Tasch (se priva di innevamento). Da qui si prosegue in direzione SE risalendo il pendio sulla destra orografica della valle lungo la stradina che serve il rifugio (già visibile dalla partenza) edificato su un panoramico ripiano a quota 2701m. La stradina attraversa pendii non sempre esenti dal pericolo di valanghe, ma se si arriva in macchina a Ottavan/Ottafè 2205m generalmente sti pendii sono già sgombri dalla neve e percorribili solo a piedi con gli sci in spalla.

2° giorno

Salita

Salire in direzione E alle spalle del rifugio, a circa 2800-2850 m di quota, con scarso innevamento, si incrocia un valloncello morenico non molto marcato che si può risalire sino a raggiungere il fronte di quel che rimane del ghiacciaio Alphubel inferiore. I pendii sono sempre poco inclinati e molto ampi. Giunti sotto la rocciosa propaggine ovest del Feechopf si piega a sinistra (direzione di marcia) per superare un brevissimo e ripido salto glaciale. Al di sopra di questo è possibile proseguire verso nordest per raggiungere l'ormai prossimo Alphubeljoch 3772m. Dal passo si svolta a destra SE e si raggiunge facilmente la cima con gli sci a piedi.

Discesa

Lungo la via di salita, oppure una valida alternativa che di norma permette anche di scendere più in basso con gli sci ai piedi è dopo un lungo traverso verso S da 3500m scendere sul Mellich gletscher e raggiungere il ramo più meridionale di sto ghiacciaio, passando a monte E della quota 3311m, ma difficilmente senza ripellare per un centinaio di metri si riesce a raggiungerla, altrimenti in alternativa è possibile anche scendere nel vallone appena a N della quota 3214m, per poi alla curva di livello dei 3000m piegare decisamente a S passando nei pressi della quota 2960m e in seguito scendere direttamente nel vallone (tratti in parte ripidi e potezialmente pericolosi) fin sul fondovalle dove scorre il Mellichbach e lungo la stradina pianeggiante percorendola lungamente si raggiunge nuovamente Ottavan/Ottafè 2205m, generalmente questo vallone rimane innevato a lungo, anche quando il sentiero d'accesso alla Täschhütte sono già privi di neve, questa discesa richiede buona visibilità per potersi orientare adeguatamente.

remarks

  • Alla quota di 3839m prsso la cima c'è un atterraggio consentito per eliski, Helikopterlandeplatz (sappiatelo)!
  • Questa cima di per se è un po' insignificante, ma se abbinata a quella dell'Alphubel guadagna punti, anche se il panorama è di prim'ordine su tutte le maggiori cime della regione.

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Picozza ramponi ed imbrago.

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • ca
  • fr
  • en
  • de
  • eu