Dôme de Cian : Parete N con discesa dalla normale

Dôme de Cian : Parete N con discesa dalla normale

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Map

  • Swisstopo - 46 - Val de Bagnes
  • Swisstopo - 293 - Valpelline
  • Escursionista - ESC06 - Valpelline - Saint-Barthélemy

Licence

General

route_types: loop
activities:
durations: 2 day(s)
configuration: face

quality: medium

Rating

AD  
PD+ / S3

heights

elevation min/max : 1980 m / 3351 m

height_diff_up: 1500 m

height_diff_difficulties: 250 m

difficulties_height: 2900 m

slope: Fino a 50°

gear

glacier_gear: glacier_safety_gear

orientations

E W S N

description

1° giorno: dal piazzale della diga di Place Moulin si segue la strada che costeggia il lago fino al Rifugio Prarayer (5km in falsopiano con vari saliscendi), dove si trova l'accogliente rifugio.

2° giorno: dal rifugio si scende al torrente per attraversarlo su ponti di neve (in assenza di neve esiste un ponte a Nord del rifugio). Si supera la prima ripida balza boscosa a sinistra per un canale poco agevole per breve tratto, oppure a destra presso il sentiero estivo. Raggiunti i resti di un alpeggio quotato 2166m (Alpe Valcournera), si imbocca quindi il vallone e lo si percorre per lungo tratto a scarsissima pendenza, puntando alla parete N del Dome de Cian. A questo punto ci si tiene a sinistra (a destra si trova l'ampio e regolare canale della normale) e per ripidi canalini fra salti di roccia si supera la seraccata sulla sinistra e sale sui pendii superiori. La parete più ripida inizia a quota 2900, la si percorre al centro e con pendenza 50° si esce in un canalino fra rocce e si arriva sulla calotta vicino alla vetta.

Discesa sul versante opposto in direzione SO per la via normale (in alternativa si può optare per la discesa con gli sci direttamente dalla parete N).

remarks

Itinerario in ambiente bellissimo e selvaggio.
L'accesso alla parete N può risultare più impegnativo a seconda delle condizioni (ghiaccio, innevamento) delle balze rocciose.
Gita da farsi in primavera con condizioni del manto nevoso piu` che sicure.

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • ca
  • es
  • fr
  • en
  • eu