Monte Fumo : dal Passo del Tonale con discesa dalla Vedretta del Pisgana

Monte Fumo : dal Passo del Tonale con discesa dalla Vedretta del Pisgana

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Licence

General

route_types: traverse
activities:
durations: 2 day(s)
configuration: face

quality: medium

Rating

E2
PD+ / S3

heights

elevation min/max : 1318 m / 3418 m

height_diff: +1300 m / -2900 m

height_diff_difficulties: 70 m

gear

glacier_gear: glacier_safety_gear

Access

lift_access : yes

orientations

E W S N

description

Primo giorno: Impianti Tonale fino al Passo Presena 2997m. Raggiunto il passo con un breve tratto a piedi, scendere in direzione SSW fin nei pressi del Rifugio Città di Trento 2449m. Ora dirigersi verso la Vedretta del Mandrone che si raggiunge, dopo una lunga diagonale, verso i 2600m di quota. Salire per il ghiacciaio in direzione S, fino a 2800m circa. Deviare poi in direzione SE in modo da raggiungere il Rifugio Caduti dell'Adamello 3020m, posto nelle immediate vicinanze del Passo della Lobbia Alta.

Secondo giorno: scendere in diagonale, grosso modo in direzione W, alla Vedretta del Mandrone perdendo il meno possibile di quota. Verso i 2900m si ripella. Salire ora, in direzione SSW, nei pressi del Passo Adamè 3128m, deviare verso SE e su bei pendii salire al Passo di Monte Fumo 3350m circa, compreso fra La Tripla 3402m a N e il Monte Fumo 3418m a S, lasciati gli sci salire il versante occidentale del Monte Fumo, dapprima traversando in leggera salita verso destra S, in seguito salire per la ripida e nevosa paretina e raggiungere facilmente la cima che si trova leggermente spostata a destra, (piccola croce in legno).
Discesa:la discesa più raccomandata è quella della Vedretta del Pisgana che è accessibile facilmente dopo una risalita di circa 250m di dislivello fino al Passo Venezia 3229m, una volta scesi fino a circa 3000m sulla Vedretta del Mandrone in direzione NW.
Un'altra valida alternativa una volta scesi sulla Vedretta del Mandrone fino a circa 3000m è salire fino alla Punta del Venerocolo 3323m per la facile dorsale SW con gli sci ai piedi fino in cima, in seguito scendere per quella NW che con buone condizioni di neve è possibile scenderla con gli sci ai piedi verso il Passo del Venerocolo 3136m (tratti esposti) e da li scendere sulla Vedretta del Pisgana in Valle di Narcanello fino a Sozzine 1318m.

Il tatto finale al Monte Fumo 3418m
Il tatto finale al Monte Fumo 3418m

remarks

Il tratto alpinistico finale è classificabile in PD+.

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Picozza e ramponi indispensabili per la paretina finale per raggiungere la cima del Monte Fumo, può essere utile in caso di neve molto dura una seconda picozza a testa.

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • en
  • es
  • fr
  • eu
  • ca
  • de