Cima delle Manse : da Saretto per il lago Visaisa con discesa della Parete Nord

Cima delle Manse : da Saretto per il lago Visaisa con discesa della Parete Nord

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Map

  • IGN - 3538ET - Aiguilles de Chambeyron - Cols de Larche et de Vars

Licence

General

route_types: loop
activities:
durations: 1 day(s)
configuration: face

quality: fine

Rating

3.1 / E1
PD+ / S4

heights

elevation min/max : 1525 m / 2721 m

height_diff: +1340 m / -1340 m

slope: 35°/40°

orientations

E W S N

description

Salita

Saretto m1525, dal parcheggio presso una presa idroelettrica si attraversa il ponte e si segue S la stradina che conduce alle sorgenti della Maira, 1628m, campeggio. Tenendo la sinistra orografica ci si innalza raggiungendo la strada militare e i pressi di una ex cava di marmo nero. Proseguendo, si ignora la continuazione pianeggiante della strada e, in direzione S, si rimonta il ripido pendio sottostante la Punta delle Teste. Sbucati dal pendio si attraversa un ampio canalone e si guadagna la bocchetta che adduce alla conca del lago Visaisa m1900. Aggiratolo sul lato sinistro orografico con un deciso traverso su ripido pendio, si prosegue per il rado bosco raggiungendo i ruderi della Grange Visaisa Soprano m1990. Rimontando i ripidi pendii a sinistra dell'anfiteatro si guadagna quota e infine, in vista dell'imponente Auto Vallonasso, con ampio semicerchio destrorso si va ad affacciarsi sulla conca del Lago d'Apsoi e del Bivacco Bonelli m2323.
Dal bivacco risultano ben individuabili il colle e la cima. In direzione NW con evidente percorso si sale fino all'ampio Colle di Villadel m2627 . Dal colle in direzione N si rimonta l'ampia dorsale che conduce alla vetta.

Discesa

Il ritorno lungo la via di salita non presenta difficoltà.

Discesa Parete N

Più impegnativa la discesa dalla parete N e la variante di discesa per il passo della Cavalla e il Passo di Fea.
Un varco consente di accedere dalla cima alla parete NW (35°) che scende regolare sul versante francese. Ci si abbassa verso la base per poi dirigersi in direzione N nei pressi del Colle delle Munie con breve risalita.

Dal Colle delle Munie due possibilità:
a) Portarsi SE ai laghi, il più grande è il Lago delle Marie 2393m, raggiungere il Bivacco Bonelli al Lago d'Apsoi e, ritrovate le tracce di salita, i ripercorrere a ritroso l'itinerario di andata.
b) In direzione NE raggiungere con percorso pianeggiante il Passo della Cavalla 2539m, per scendere ESE prima e S poi a aggiungere il Lago Visaisa 1900m ritrovando qui l'itinerario dell'andata. Decisamente ripido il pendio che scende dal Passo della Fea.

remarks

La discesa della parete N richiede condizioni ottimali.

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr