Monte Grabiasca : dalla Val d'Ambria attraverso il Passo di Podavit

Monte Grabiasca : dalla Val d'Ambria attraverso il Passo di Podavit

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 1 day(s)

quality: medium

Rating

T4 

heights

elevation min/max : 1080 m / 2705 m

height_diff: +2000 m / -2000 m

orientations

E W S N

description

Da Ambria 1325m seguire lungamente il sentiero oltrepassando l'ex Lago Zappello 1560m circa, a volte completamente in secca, raggiungere le Baite Dossello 1593m, in seguito si passa nei pressi della quota 1676m, per poi piegare a sinistra SE, ora salire il vallone ghiaioso segnato da bolli di vernice bianca per il Passo di Podavit, che scende a NW del Pizzo del Diavolo fino a circa 2450m, da dove con l'aiuto di una catena di circa 3/4m si supera un breve saltino roccioso da sinistra a destra ed in seguito si percorre la cengia obliqua che permette di raggiungere il Passo di Podavit 2624m.
Dal Passo di Podavit bisogna abbassarsi verso S sul versante Bergamasco per circa 250m di dislivello, spostandosi gradualmente verso il Passo di Val Secca fino nei pressi della quota 2381m, da dove con traverso in leggera salita verso SW su terreno ghiaioso ci si porta nel vallone di NW compreso fra il Monte Grabiasca e il Pizzo Poris, risalire questo vallone a destra della parete NW del Pizzo Poris, risalirlo per 3/4 in seguito a circa 2550/2600m traversare verso destra SW superando alcune facili roccette di una prima costala rocciosa, abbassarsi di qualche metro, in seguito traversare in piano verso il Monte Grabiasca per raggiungere in breve per facili roccette l'ometto di cima.
Discesa come via di salita.

remarks

Il tratto di strada dal tornante di 1080m circa, sopra la centrale di Vedello per proseguire verso Ambria vige il divieto di transitio e obbliga pagare un pedaggio, ma come al solito bisogna farlo al comune competente e così o si rischia o altrimenti è meglio farselo a piedi per 2,2km e 250m di dislivello.

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Sia la salita al Passo di Podavit che la salita del vallone di NW al Pizzo Poris, è facile trovare neve all'inizio d'estate, per cui è cosigliato in qiueste circostanze avere con sè picozza e ramponi.

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • ca
  • fr
  • en
  • de
  • eu