Haldensteiner Calanda : da Untervaz per la Calandahütte e il Calandasiten

Haldensteiner Calanda : da Untervaz per la Calandahütte e il Calandasiten

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Map

  • Swisstopo - 38 - Panixerpass
  • Swisstopo - 247 - Sardona
  • Swisstopo - 1175 - Vättis

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 2 day(s)

quality: medium

Rating

3.2 / E1
AD / S3

heights

elevation min/max : 590 m / 2805 m

height_diff: +2300 m / -2300 m

orientations

E W S N

description

Salita

Da Untervaz 589m, seguire la stradina che sale alla destra orografica del torrente Cosenz. Giunti al bivio di quota 785m, seguire la diramazione di destra in modo da raggiungere la radura di Zalt. Ad un successivo bivio, prendere la diramazione a sinistra. Giunti sopra la conca di Lat, lasciare la strada e salire per prati (in direzione WSW) alle costruzioni di Pradawald 1248m. Ora, in direzione SW, per ottimo terreno sciistico si sale alla Vazer Alp 1758m. Spostarsi un poco a S per entrare nel dolce solco della Hinter Tal; salire per essa fino alla conca di Gigers Grab 2000m circa. Si supera quindi un ripido ma corto pendio adducente al passaggio denominato Wolfegg a 2066m. Intraprendere ora una lunga traversata in direzione SSW, grosso modo alla medesima quota, in modo da raggiungere la Calandahütte 2073m.
Dal rifugio, salire in direzione NW per l'ampio vallone di Parzams; giunti a quota 2400m circa, è necessario svoltare decisamente a destra per superare un corto ma ripidissimo pendio adducente alla larga e meno inclinata dorsale di Calandasiten (questo breve tratto viene spesso superato sci in spalla e con i ramponi ai piedi). Ora si sale per la larga e mediamente ripida dorsale, giungendo nelle vicinanze (a E) della quota 2634m. Le pendenze diminuiscono e si prosegue sempre nelle vicinanze del culmine della dorsale, giungendo in questo modo nei pressi della quota 2755m. Si evita poi un roccione sul versante W per raggiungere, sci ai piedi, una arrotondata elevazione della cresta a 2780m circa. Lasciati gli sci si scende in breve ad una successiva sella, poi si affronta l'ultimo centinaio di metri di semplici roccette e neve che danno accesso alla comoda vetta.

Discesa

Per il medesimo itinerario.

remarks

  • Grandioso itinerario scialpinistico. Non è però semplice trovarlo in condizioni buone per essere percorso…
  • Attenzione alle cornici che sporgono verso E, una volta superata quota 2700m circa.

gear

coltelli da neve e ramponi.

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • fr
  • eu
  • en
  • ca
  • es