Punta Rasica (Avancorpo) : Via Lady D

Punta Rasica (Avancorpo) : Via Lady D

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Map

  • Swisstopo - 44 - Passo del Maloja
  • Swisstopo - 278 - Monte Disgrazia
  • Swisstopo - 1296 - Sciora

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 2 day(s)

quality: medium

Rating

6b > 6a+A0

    III    P1 

heights

elevation min/max : 2385 m / 3100 m

orientations

E W S N

route_history

G.Maspes, G.Ongaro, G.Bruno, A.Filiberti ­ 1997

description

Via moderna di medio impegno, su roccia ottima, prevalentemente lungo placche ripide, intervallate da qualche tratto di raccordo che spezza un po' la continuità della salita. Attrezzatura sicura e intelligente, con qualche tratto in fessura in cui si possono facilmente integrare le protezioni. Ambiente alpino di primaria bellezza.

287947
287946

Avvicinamento

Si sale in Val di Mello a piedi o con il servizio navetta (1 Euro a corsa) e si prosegue per il fondovalle superando Cà di Carna e raggiungendo il bivio per il Rifugio Allievi-Bonacossa. Si prosegue per ripido sentiero ben tracciato per circa tre ore fino al Rifugio. Da qui si segue brevemente il sentiero Roma in direzione del Passo Torrone, per abbandonarlo in prossimità della morena laterale sinistra del ghiacciaio di Rasica; giunti quasi al suo culmine si devia a destra e si raggiunge l'attacco, in una conca al centro della parete (neve; un'ora dal Rifugio; 4-5 ore per la via; due ore scarse per rientrare all'Allievi).

Via

Da completare...
Vedere schizzo.

Discesa

In corda doppia lungo la via. Meglio spezzare in due la quarta calata (spit con maillon rapide in loco).

remarks

  • 11 lunghezze
  • Impegno: 3-via superiore ai 300 metri, ambiente severo e lungo avvicinamento; ritirata non sempre veloce
  • Attrezzatura: via moderna attrezzata a spit - spittatura distanziata con tratti obbligatori (S2)
  • Roccia: gneiss
  • Accesso stradale: Milano ­ Lecco ­ Colico ­ Morbegno ­ Ardenno ­ San Martino Val Masino. Parcheggiare prima del paese.
  • Logistica: Rifugio Allievi-Bonacossa, 2395 m, tel. 0342 614200

Altra opera della premiata ditta Maspes & Ongaro realizzata nella stagione '97, quella della comparsa sistematica degli spit nel Masino. Supera con tracciato logico la porzione centrale del pilastro aggirato dalla classica via Bramani, con cui si raccorda nella parte alta. La via può essere percorsa come itinerario a se stante (cosa che pare andare per la maggiore) o più felicemente raccordata con l'ascensione alla vetta, nel qual caso si ottiene un grande percorso dallo sviluppo ragguardevole. Questa seconda possibilità obbliga tuttavia a portare con sé scarponi e ramponi, perché la discesa avviene lungo il ripido ghiacciaio compreso tra la Rasica e la Cima di Castello. Per questo motivo gran parte delle cordate opta per la veloce ripetizione della "Lady D" con altrettanto rapida discesa in doppia

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Non indispensabile qualche friend medio.

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • ca
  • de
  • fr
  • en
  • es
  • eu