Punta del Rossin : da Lillaz per il Lago delle Loie

Punta del Rossin : da Lillaz per il Lago delle Loie

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

View in other lang fr

Map

  • Escursionista - ESC10 - Valle di Cogne - Gran Paradiso

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 1 day(s)

quality: fine

Rating

3.2 / E2
AD / S4

heights

elevation min/max : 1610 m / 2947 m

height_diff: +1337 m / -1337 m

orientations

E W S N

description

itinéraires depuis Lillaz ou le vallon d'Urtier
itinéraires depuis Lillaz ou le vallon d'Urtier

Da Lillaz dirigersi verso le famose cascate (sentiero turistico e largo), sulla destra si stacca il ripidissimo sentiero con indicazioni che sale al Lago delle Loie (2354m). Questo sale rapidamente nel bosco fino a sbucare fuori dalla vegetazione a circa 2150m, qui con condizioni sicurissime e innevamento abbondante si possono calzare gli sci (meglio in stagione avanzata e con neve di nevaio vista la zona favorevole al distacco di vivaci slavine). Con un traverso il leggera salita in direzione est seguendo il tracciato del sentiero estivo si raggiunge la conca del lago, qui si piega decisamente a sud con un traverso sopra il lago (condizioni sicure, altrimenti fare il giro antiorario del lago) per imboccare il bel vallone incassato esposto a nord che termina alla Punta del Rossin. Risalirlo preferibilmente al centro o all' estrema destra orografica, se poca neve, fino alla quota di 2650m circa. Qui ci sono due possibilita':
1 - salire il pendio nordest fino alla cresta nord che si percorre con gli sci fin dove possibile poi a piedi con difficoltà' variabili a seconda dell' innevamento.
2 - salire in pendio nord (piu' ripido) e prendere la cresta est che con 100m di dislivello porta in cima (non percorsa da verificare le difficoltà').

N.B. Per raggiungere il lago delle Loie e' possibile anche passare dal Vallone dell' Urtier, addentrarsi verso l' Alpe Bardonney e poi piegare a destra verso i 2200m. E' pero' un percorso piu' dolce e piu' lungo fattibile anche in inverno quando pero' e' difficile trovare il vallone sopra il lago e i ripidi pendii finali in condizione.

remarks

Gita da fate a fine stagione e con innevamento abbondante vista la pietraia presente nel vallone sopra al lago.

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Evemtualmente piccozza e ramponi.

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • en
  • ca
  • de
  • eu
  • es