Monte Pinter : da Chemonal per il colle del Pinter

Monte Pinter : da Chemonal per il colle del Pinter

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Map

  • Swisstopo - 47 - Monte Rosa
  • Swisstopo - 294 - Gressoney
  • Escursionista - ESC08 - Monte Rosa - Alte valli d'Ayas e del Lys

Licence

General

route_types: return_same_way
activities:
durations: 1 day(s)

quality: medium

Rating

3.1 / E2
AD / S4

heights

elevation min/max : 1404 m / 3132 m

height_diff: +1730 m / -1730 m

height_diff_difficulties: 360 m

orientations

E W S N

description

Poche centinaia di metri oltre Chemonal 1405m , nei pressi di una cascata (comodo parcheggio), prendere a sinistra la mulattiera (segnalazioni) che, con numerose svolte, sale nel ripido bosco al villaggio di Alpenzu Grande 1779m (45 min). Proseguire per terreno aperto verso N sino a raggiungere le baite di Montil inferiore 2001m e successivamente imboccare verso W un evidente ripido valloncello. Traversare, inizialmente su pendii piuttosto ripidi , ed entrare nell’ampio vallone del Pinter ; risalirlo per balze e dolci pendii, rimanendo sulla sua destra orografica. Si passa per gli alpeggi di Loage inferiore 2255m , Loage 2356m e Loage superiore 2466m (1,30h), e in ultimo ci si porta nel centro del vallone per puntare al colle del Pinter 2777m che si raggiunge per un ultimo ripido pendio (1,00h). Dal colle si traversa per poche decine di metri sul versante della val d’Ayas e con direzione N si entra in un ripido ma largo canale (200m - 35°). Lo si segue sino al suo termine, per poi uscire verso sinistra sulla cresta SSW. Rimanendo sull’ampio crinale, che in alcuni punti è molto ripido e con scarso innevamento può presentare passaggi di misto, si raggiungono i più facili pendii finali. Un ultimo giro da sinistra verso destra conduce sulla cresta N e brevemente in punta (1,30h – tot. 4,45/5,00h).

Discesa per l’itinerario di salita.

remarks

Sino al colle del Pinter si tratta di un facile e bell'itinerario, effettuabile in inverno e primavera, eventualmente anche in traversata dalla val d'Ayas verso la valle del Lys (utilizzando poi gli impianti di risalita per il rientro). La parte superiore oltre il colle del Pinter, invece, presenta tratti abbastanza esposti e ripidi e può essere intrapresa solo con condizioni assolutamente sicure.

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Picca e ramponi

external_resources

Dalle Marittime al Vallese - 100 Itinerari scialpinistici meno conosciuti sulle Alpi occidentali - SUCAI, Torino - Centro Documentazione Alpina 1982

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • ca
  • fr
  • en
  • de
  • eu