Adula : dalla Capanna Quarnei con discesa in Val Carassino

Adula : dalla Capanna Quarnei con discesa in Val Carassino

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Map

  • Swisstopo - 43 - Sopra Ceneri
  • Swisstopo - 266 - Valle Leventina
  • Swisstopo - 1253 - Olivone

Licence

General

route_types: traverse
activities:
durations: 2 day(s)

quality: medium

Rating

3.3 / E2
AD+ / S4

heights

elevation min/max : 411 m / 3404 m

height_diff: +2400 m / -2383 m

height_diff_difficulties: 200 m

gear

glacier_gear: glacier_safety_gear

orientations

E W S N

description

1° Giorno

Salita alla Capanna Quarnei da Dagro

Risalire la strada in direzione N fino a Gordone, 1570m, indi prendere il sentiero a mezza costa (indicazioni) nel bosco fitto in direzione NE che porta prima a Monda (1633m), indi per prati fino a Toma (1657m), ora in direzione N rimanendo sopra la sterrata arrivare a Cusié, 1666m. Da qui in direzione NNW attraverso il Bosco della Foppa tra splendidi larici si rimane sempre poche decine di metri al di sopra della curva di livello dei 1800m superando il piano delle Bolle e e arrivando all'Alpe Pozzo (1863m) con un ponte sul lato sinistro della valle (direzione di salita). Imboccare il canalone del greto del torrente dietro l'alpe e percorrerlo fino al suo termine fino all'arrivo della piccola teleferica di servizio del rifugio all'Alpe Quarnéi (2048m). Da qui, in direzione S in 20' si arriva alla capanna che domina l'intera valle.
900m di dislivello per 10 km di sviluppo, alcuni sali scendi, traccia spesso non presente dopo Cusié. Boschi incantevoli.

2° Giorno

Salita

Dal rifugio scendere fino all'alpe omonima e risalire i ripidi pendii (Gane di Cassei) esposti a S dietro di essa (prendono il sole dopo le 8.00 a marzo) attraversando diagonalmente in direzione NE sotto l'Uomo di Sasso. E' un breve tratto S4 di 100m, eventualmente ramponi (salto di roccia di 20m in caso di caduta). Spostarsi a destra fino alla quota 2403m per entrare nella valle sotto il passo del Laghetto, evidente in direzione NW alla destra della cima omonima. Risalire in direzione del passo, gli ultimi metri con i ramponi (alcune roccette a fine stagione) ed arrivare al Passo del Laghetto, 2660m contrassegnato da due ometti di sasso. A E si trova il laghetto dei Cadabi (2646m), scendere in direzione NW senza perdere eccessivamente quota (pendii S4 da attraversare, occorre neve stabile) rimanendo sopra il punto 2521m nella valle glaciale. Ripellare e risalire il bel vallone del Vedrecc de Bresciana in direzione NE poi E rimanendo piuttosto sul bordo destro orografico puntando all'Adulajoch (3166m), alcuni pendii S4. Dall'Adula Joch ricongiungersi con la via di salita dalla Capanna Adula che percorre la cresta in direzione SSE riamendo dapprima sul lato E poi spostandosi, per gli ultimi 100m sul lato grigionese, W, percorribile in sci o a piedi secondo le condizioni.

Discesa

Per l'itinerario dalla val Carassino fino alla diga del Luzzone indi per carrozzabile e per prati scendere ad Aquilesco fermata del postale in piazza e da lì rientro a Malvaglia con autopostale.

remarks

E' possibile rientrare per l'itinerario di salita ma è sconsigliabile per il ripellaggio fino al passo del Laghetto e per la discesa poco appagante della val Malvaglia, a meno di non pernottare di nuovo in Quarnei e rientrare compiendo la traversata Gana Bianca - Gana Rossa.

La zona è stata oggetto di importante modifica cartografica della CNS, che ha spostato nel 2008 la posizione dell'Adulajoch di quasi 1km in direzione SE portandolo molto a ridosso dell'Adula.

E' anche possibile compiere la sola traversata sulla Capanna Adula UTOE, dal punto di ripellaggio 2521m risalire 50m sopra la morena del ghiacciaio e scendere in direzione ENE di 200m per arrivare alla capanna ed abbinare la salita all'Adula ad un terzo giorno.

Sulla carta CNS 266S l'itinerario è tratteggiato e dato BS, in realtà va ritenuto OSA per le parti alpinistiche ed i pendii ripidi sopra l'Alpe Quarnéi.

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Piccozza e ramponi per i due passaggi sopra l'Alpe Quarnéi ed il passo del Laghetto

external_resources

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • ca
  • fr
  • en
  • de
  • eu