Scopì : Da campo Blenio

Scopì : Da campo Blenio

{{detailsCtrl.documentService.document.associations.images[0].locales[0].title}}

Application mobile

View off-line all information from this route on the Camptocamp mobile application.

Associated waypoints

Map

  • Swisstopo - 38 - Panixerpass
  • Swisstopo - 256 - Disentis / Mustér
  • Swisstopo - 1253 - Olivone

Licence

General

route_types: loop
activities:
durations: 1 day(s)

quality: medium

Rating

2.3 / E2
PD+ / S3

heights

elevation min/max : 1204 m / 3190 m

height_diff: +2050 m / -2050 m

gear

glacier_gear: glacier_safety_gear

orientations

E W S N

description

Salita

Dal centro dell’abitato di Campo Blenio (1204 m) seguire la strada che si inoltra nella Valle di Campo e raggiungere facilmente l’abitato di Orsaira (1454 m). Con sicure condizioni del manto nevoso proseguire, su terreno aperto e moderatamente inclinato, verso NW mantenendosi sulla sinistra idrografica della valle e raggiungere un’ampia conca proprio sotto la verticale del Lago Retico (attenzione a possibili scaricamenti dai ripidi pendii soprastanti). Si supera nel punto più opportuno un impluvio e ci si inalza nel Vallone dell’Inferno lasciandosi alla propria sinistra la Valle di Campo e l’Alpe Bovarina (presso cui sorge l’omonima capanna). Dapprima si risale un largo dosso, in parte boscoso, da cui è visibile appena al disotto l’Alpe Bovarina, poi portandosi leggermente a destra si sale in un valloncello la cui inclinazione si fa più accentuata verso l’alto. Si raggiunge il culmine di questo valloncello nei pressi della Q.ta 2467 (CNS) e quindi si traversa verso la propria sinistra un breve ma ripido pendio che immette in un altro vallone. Seguire ora questo vallone su terreno aperto, dapprima ripido e poi scarsamente inclinato, sino a raggiungere l’ampia sella del Pass Casatscha (2659 m) posto appena a SW della Cima della Bianca e dove sorge una piccola costruzione. Da qui è ben visibile lo Scopì ed il percorso che si deve compiere. Si vallica il passo portandosi sul versante della Val Casatscha e con un lungo traverso a semicerchio ci si porta sul piccolo Glatscher da Casatscha. Attraversare il ghiacciaio verso NW e risalito con alcune conversioni un pendio più ripido portarsi sul fianco occidentale dello Scopì a circa 2850 m di quota. Con sicure condizioni è possibile risalire direttamente il ripido fianco occidentale della montagna puntando alle installazioni militari della vetta, altrimenti dirigersi verso NW per raggiungere la sella che si apre sulla cresta N della montagna e per questa alla cima.

Discesa

Una volta raggiunto il Pass Casatscha seguire integralmente il vallone, in parte seguito in salita, sino a che questo termina in una zona aperta caratterizzata da dossi e valloncelli a sbalzo sulla sottostante piana dell’Alpe Bovarina. Portarsi sul bordo di questo ripiano e scegliendo il punto opportuno sciare un ripido pendio, alto un centinaio di metri, raggiungendo il fondovalle. Proseguire ora sul fondovalle su terreno scarsamente inclinato sino alla Capanna Bovarina (1868 m). Da qui è consigliabile seguire la direttrice del sentiero di accesso alla capanna, dapprima su terreno ripido e boscoso e poi per radure sino al nucleo di baite di Ronco di Gualdo (1573 m). Da qui lungo la stradina attraverso un rado bosco di larici secolari si raggiunge il ponticello sul torrente di fondovalle ed in breve Oraira. Si rientra per la strada a Campo Blenio.
Il tratto percorso in discesa dalla Capanna Bovarina a Orsaira può essere compiuto anche in salita qualora le condizioni di neve non siano sicure sul versante sinistro orografico della valle.

remarks

  • Lo Scopì è una delle massime elevazioni della zona e la posizione centrale ne fa un ottimo belvedere. Caratteristiche sono le installazioni militari che occupano la vetta (presidio militare stabile).
  • Gita che richiede condizioni sicure soprattutto nel superamento della pala terminale.
  • Itinerario che oltre al dislivello non indifferente offre uno sviluppo considerevole (circa 23 tra A/R).

Sensitive areas
There are sensitive areas on this route. Please refer to the map.

gear

Ramponi utili nel caso di neve ghiacciata sulla pala terminale.

external_resources

'Dal sempione allo Stelvio' (Malnati)

Associated routes

Associated articles

Associated books

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr