Pizzo del Diavolo di Malgina : Canalone della Malgina
{{ '2006-05-20' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Pizzo del Diavolo di Malgina : Canalone della Malgina
{{ '2006-05-20' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

quality: medium

Rating

AD

heights

height_diff_up: 1950 m

Access

access_condition: cleared

snow

elevation_up_snow: 1200 m

elevation_down_snow: 1200 m

participants

Mamo Comotti, Mame Bonacina, Adalberto Rusconi, Roberto Monti, Massimo(Mame), Mamo, Rusca e Robmonti

weather and conditions


Variabile con tendenza al peggioramento per tutta la mattina: un pò di pioggia gelata al passo.


Data il tipo di pendio e di neve , pericolo valanghe assente in questo periodo.
Nella parte medio/bassa del canalone neve ben pressata , non dura dato anche lo scarso rigelo notturno e irregolare in superficie; sopra i 2000 m circa, quando il canalone si allarga, manto un pò più molle ma bel lisciato.
Al momento si può salire sia con gli sci ai piedi che direttamente a piedi e senza ramponi.

[u]Quota della neve :[/u] A 1200m la neve è ancora abbondante- stimata intorno ai 2m ben pressati- così come nella parte alta: nella parte mediana in prossimità di alcuni salti accentuati il manto è meno spesso. In ogni caso in salita si tolgono gli sci per alcuni minuti intorno ai 2000m mentre in discesa al momento non vi sono problemi.

timing

3h45', fino al passo.

personal comments

Ottima uscita e ottima compagnia di Skirandisti: finalmente ho conosciuto il mio omonimo Mamo e anche Roberto. Io e il Rusca avevamo nel mirino questa uscita da tempo. Ambiente orobico tra i più selvaggi e solitari:canalone ancora in ottime condizioni con parecchia neve che consentirà l'uscita ancora per molto tempo salvo dover probabilmente togliere gli sci in alcuni tratti nella parte mediana in prossimità di alcuni salti più pronunciati (occhio a non fare il bagno nel sottostante torrente che già si sente scorrere). Consigliabile arrivare a circa quota 1000m con jeep, anche se la strada è alquanto dissestata.
Al ritorno, sosta dal Giovanni Rovedatti a Morbegno che ha provveduto ha rifocillare la compagnia con salumi,formaggi,vino ,dolce e caffe:ammazza che servizio.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • en
  • es
  • fr
  • eu
  • ca
  • de