Cima di Entrelor : da Rhêmes Notre Dame
{{ '2017-04-29' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Cima di Entrelor : da Rhêmes Notre Dame
{{ '2017-04-29' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: some

condition_rating: excellent

quality: great

Download track as

Rating

3.1
AD-

heights

elevation min/max : 1700 m / 3397 m

elevation_access: 1720 m

height_diff: +1700 m / -1700 m

length_total: 13.7 km

Access

access_condition: cleared

lift_status: closed

snow

elevation_up_snow: 1720 m

elevation_down_snow: 1720 m

snow_quantity: excellent

snow_quality: excellent

glacier_rating: easy

avalanche_signs: recent_avalanche

participants

participant_count: 2

Paolo Recalcati, Giuly

route_description

Classico con salita all' anticima q.3397m.

weather and conditions


Sereno, -6° alla partenza, vento assente


Fondo compatto fino in quota con sopra una nevicata dai 2cm (partenza) ai 60cm, toccata dal vento solo in prossimita' e sullo spallone finale, un po' di croste da rigelo sui pendii girati a ovest fino a 2500m (evitabili). Nel bosco si scia in modo continuo fino a 1940m, poi bisogna fare un po' di ricerca della neve ed e' inevitabile togliere gli sci 1-2 volte, poi sui prati finali e la stradina si arriva ancora in paese con gli sci anche se poco divertente e non durera' molto.

avalanches

Grosso scaricamento dai pendii ovest sopra i 2900m sull' itinerario classico sulla sinistra orografica nella vallettina quasi in piano

timing

7.50/3h15' circa per la salita

personal comments

Un Entrelor intonso non e' facile da trovare, ma a fine stagione con nevicate tardive capita spesso, poca gente, neve bella e sicura, ampi spazi da tracciare. Battuta tutta la traccia da dove si calzano gli sci su neve da 2 a fino a 60cm di neve polverosa, saliti sul lato destro orografico che prende il sole un po' piu' tardi e raggiunti verso i 3200m da un local aostano che ha completato l' opera. Ottima discesa, non eccelsa sotto i 2500m per il fondo duro che ogni tanto si sentiva sotto gli sci, pero' la prima traccia sull' Entrelor al sole in una giornata spaziale e' sempre da ricordare. Una delle migliori sciate in neve polverosa dell' anno, perlomeno fino alla croce, per il bosco e' un po' tardi ma si lascia sciare.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • fr
  • ca
  • de
  • en
  • eu