Älplihorn : da Monstein per la Mitteltalli
{{ '2017-03-11' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Älplihorn : da Monstein per la Mitteltalli
{{ '2017-03-11' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: some

condition_rating: excellent

quality: great

Download track as

Rating

2.2
PD

heights

elevation min/max : 1636 m / 3005 m

height_diff: +1370 m / -1370 m

length_total: 13.4 km

snow

elevation_up_snow: 1636 m

elevation_down_snow: 1636 m

snow_quantity: excellent

snow_quality: excellent

avalanche_signs: recent_avalanche

participants

participant_count: 7

sergio meroni, cantaluppi gianni, Il sottoscritto con Gianni - Pietro - Angelo - Alessandro - Paolo-Italo

route_description

Da Monstein, saliti lungo la Mitteltalli fino all'inizio della rampa finale, poi alla cima per il tracciato indicato sulla cartina 432b
Discesa tutta per noi direttamente dalla cima senza più tornare dalla dorsale.
Altri scialpinisti saliti e scesi dalla Barentalli per il tracciato 432a

weather and conditions


Oggi giornata splendida


Davano un forte pericolo e grande attenzione. Sarà fortuna, ma oggi noi abbiamo trovato un itinerario in condizioni spettacolari. Solo e tutto per noi la salita e la discesa verso Monstein.

avalanches

In partenza e in particolare lungo la salita alla cima, abbiamo notato, che tutto quello che doveva scaricare era sceso già da qualche giorno.

timing

Alla cima in ore 4,30

access_comment

Fino in paese a Monstein strada in condizioni perfette.

personal comments

Partiti da casa senza una meta ben precisa. All'uscita del tunnel del S. Bernardino, innevamento deludente e quindi proseguiamo. Scendendo verso Thusis, decisione finale della meta, si va verso Davos dove siamo certi di trovare ottimo innevamento a Monstein per un bellissimo itnerario all'Alplihorn.
Alla partenza, dal centro paese, due abitanti del loco, vedendoci partire ci invitano a fare attenzione, il pericolo è alto e ci consigliano a fare molta attenzione.
Decidiamo di puntare almeno fino sotto la cima. Fino a quel punto siamo certi di arrivare senza difficoltà, poi si vedrà.
Si parte e lungo la stradina che ci conduce alla Oberalp passiamo nei pressi di un'enorme valanga, ma non desistiamo, la giornata è splendida e le condizioni della la neve altrettanto, si prosegue.
Nessuno ci segue e siamo soli lungo tutta la salita e traccia tutta da battere.
La neve a una consistenza che ci offre ottime garanzie di sicurezza e giunti all'inizio della rampa finale decidiamo di proseguire verso la cima. Ci rendiamo conto che possiamo proseguire in tutta sicurezza verso la cima, ma per maggior garanzie e tranquillità puntiamo alla dorsale e così facendo arriviamo alla meta tutti soddisfatti.
Discesa.
Senza indugio, non più per la dorsale, ma direttamente a valle lungo splendidi pendii immacolati e in attesa del nostro passaggio. La neve è meravigliosa e scendiamo dove vogliamo. Condizioni del fondo splendide. E' la terza volta che torno è oggi o trovato le condizioni migliori lungo tutta la salita e la discesa. Oggi è stata una giornata spettacolare sotto ogni aspetto.
Non così, è stato per quelli che hanno scelto il tracciato al Buelenhorn. La conca finale era ed è completamente devastata da una enorme slavina. Sconsigliabile al momento questo itinerario.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • fr
  • eu
  • en
  • ca
  • es