Pizzo Tamborello: dalla vecchia Dogana italiana e discesa dal vallone N
{{ '2016-12-04' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Pizzo Tamborello: dalla vecchia Dogana italiana e discesa dal vallone N
{{ '2016-12-04' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: some

condition_rating: good

quality: medium

Rating

2.2
PD
T3 
R3

heights

elevation_max: 2862 m

elevation_access: 2020 m

height_diff: +900 m / -900 m

snow

elevation_up_snow: 2020 m

elevation_down_snow: 2020 m

participants

berus, peter pan, tim lider, gerri, Gianni, alessio, massimo, federico, giamma,riky

route_description

Siamo saliti dal versante Italiano per l’itinerario che parte dalla vecchia Dogana, e scesi dal versante Nord fino alla Dogana Svizzera, risaliti quindi al passo e per la strada dello Spluga fino alla macchina.

weather and conditions


ore 9.30 Passo dello Spluga -4 gradi nuvoloso, via via nel proseguo della giornata belle aperture e in cima sereno con limite della nebbia sul versante Italiano a quota 2700 m


Abbiamo lasciato l’auto poco sopra la vecchia dogana Italiana, e siamo saliti per il canalino superandolo con una certa difficoltà su neve marmorea (indispensabili i rampant), quindi nel proseguo verso la vetta, neve un po’ meno dura e grazie anche alla pendenza meno accentuata senza problemi fino alla cima.
Discesa diretta per il canalino Nord-Est (200 metri a 35/40°), su bella neve dura portante fino a raccordarsi con l’itinerario che sale dalla Dogana Svizzera, dove abbiamo trovato sulle dorsali neve dura portante e nelle vallette 10 centimetri di farina pesante accumulata dal vento, nella parte bassa sempre neve molto dura con i pendii a tratti “rigolati” dalla pioggia.
E’ stata nel complesso una buona discesa.

timing

Ore 9.30 partenza alle 12.30 alla macchina.

access_comment

Passo dello Spluga aperto, transitabile senza problemi

personal comments

Neve molto dura oggi che ci ha impegnato parecchio nel superare il canalino dal versante Italiano, con il senno di poi era più logico salire dal versante Svizzero, anche perché il passo è aperto e transitabile senza problemi.
Interessante è la discesa diretta dalla cima per il canalino Nord-Est.
Buona neve a tutti.

GUARDA IL VIDEO DI PETER PAN

https://youtu.be/s0MPswbgpxQ

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • en
  • es
  • fr
  • eu
  • ca
  • de