Cima della Madonna: Spigolo del Velo
{{ '2016-07-08' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Cima della Madonna: Spigolo del Velo
{{ '2016-07-08' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

quality: medium

Rating

TD-     II 

heights

elevation_max: 2733 m

elevation_access: 2358 m

height_diff_up: 400 m

participants

renatorenato, Grazie a Riccardo e Volf per la compagnia

route_description

Se sia la più bella via delle Dolomiti, come si dice, non so. E'una bella salita su roccia ottima poco atrezzata e con soste non sempre impeccabili, la qualità delle protezioni(in media 2-3 per tiro) in via è scarsa. Il passo chiave lo graderi un bel 6a (concordo con vivi13) anche perchè dove ci starebbero le mani in fessura ci sono due chiodacci con cordino antidiluviano.... Vale comunque la pena di salire questo affilato spigolo con arrampicata sempre elegante e difficoltà contenute, ma non sottovalutare la lunghezza nè il rientro in particolar modo se fatto con pioggia o peggio con nebbia fitta. I passaggi più duri sono azzerabili. Utili cordini per le clessidre, qualche friend medio-piccolo ed eventualmente i tricam, molto utili nei buchi.

weather and conditions


Temperatura buona per scalare col pile. Tempo sereno durante la scalata, venticello a tratti fresco, un po' di grandine e leggera pioggia sulle doppie e molta, molta nebbia.


Avvicinamento facile e breve. Niente neve per l'attacco, un po' di neve residua nel canale di discesa che non crea problemi. Una cordata davanti a noi

hut_comment

Ottima accoglienza al rifugio, 39 € 1/2 pens. Funzionano bene telefono e internet

personal comments

Se sia la più bella via delle Dolomiti, come si dice, non so. E'una bella salita su roccia ottima poco atrezzata e con soste non sempre impeccabili, la qualità delle protezioni(in media 2-3 per tiro) in via è scarsa. Vale comunque la pena di salire questo affilato spigolo con arrampicata sempre elegante e difficoltà contenute, ma non sottovalutare la lunghezza nè il rientro in particolar modo se fatto con pioggia o peggio con nebbia fitta. I passaggi più duri sono azzerabili. Utili cordini per le clessidre, qualche friend medio-piccolo ed eventualmente i tricam, molto utili nei buchi.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • de
  • fr
  • eu
  • ca
  • en