Pizzo Tamborello / Lattenhorn: da Montespluga per la Dogana italiana
{{ '2014-11-23' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Pizzo Tamborello / Lattenhorn: da Montespluga per la Dogana italiana
{{ '2014-11-23' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: some

condition_rating: good

quality: medium

Rating

2.2
PD

heights

elevation_max: 2862 m

elevation_access: 1905 m

height_diff: +1200 m / -1200 m

Access

access_condition: cleared

snow

elevation_up_snow: 1905 m

elevation_down_snow: 1905 m

avalanche_signs: danger_sign

participants

Gianluca Moroni, Nadia e Giuseppe.

weather and conditions


dapprima cielo nuvoloso, poi velato e quindi sereno... Vento nullo (considerata la zona)!. Temperature nettamente sopra la media stagionale.


innevamento discreto fino a quota 2400m circa. Sopra tale quota l'innevamento è decisamente abbondante per la stagione...

Qualità neve;
dalla vetta fino al colle 2750m circa, neve farinosa compattata dal vento. Ben sciabile.
Dal colle fino ai pressi della Dogana svizzera; neve farinosa invernale a tratti leggermente "chiusa" dal vento. Molto bella da sciare!
Più in basso; neve parzialmente trasformata (!). Bella e facile da sciare...
Nella discesa dal passo a Montespluga; neve parzialmente trasformata a tratti un po ventata. Sciabile...

avalanches

sulla discesa verso la Dogana svizzera, notate numerose valanghe di lastroni; anche di medie/grandi dimensioni, già parzialmente coperte da successive nevicate...

timing

salita Montespluga-Tamborello; ore 2.15

personal comments

si comincia un altra stagione...

Bel giretto senza grandi pretese. L'idea era quella di salire al caldo sole italiano e di scendere sulla "pulver" svizzera.
La realtà; caldo a tratti "mostruoso" nella salita con conseguente "mostruoso" zoccolo :-( . Abbiamo rimpianto il fresco dei versanti settentrionali...
Discesa a NORD (!) cercando le mitiche ondine... Ma si, dai, tutto sommato una buona polvere ci ha regalato belle curve fino a 1900m circa, dove i numerosi rododendri ci hanno "imposto" lo Stop. Ripellatina fino al valico dello Spluga, magicamente ancora risparmiato dalle motoslitte (e dal loro terrificante P U Z Z O :-( ) . Scesi poi al solito, magnifico, improbabile, ecc. villaggio di Montespluga, baciato dal sole al tramonto (veramente una cartolina! :-).

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • ca
  • fr
  • en
  • de
  • eu