Cima Roma : in MTB da Folgarida , Madonna di Campiglio - Campo Carlo Magno Passo Grostè
{{ '2014-10-20' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Cima Roma : in MTB da Folgarida , Madonna di Campiglio - Campo Carlo Magno Passo Grostè
{{ '2014-10-20' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: excellent

quality: medium

Download track as

heights

elevation min/max : 1271 m / 2827 m

elevation_access: 1270 m

height_diff: +1905 m / -1905 m

length_total: 43.535 km

Access

lift_status: closed

hut_status: open_guarded

participants

CARLO FEDELE BARRI, + Claudio

weather and conditions


Sereno , qualche nuvola bassa sui fondovalle


Ottime Meteo e fondi

timing

8,15 Folgardia, 9,00 Passo Carlo Magno 12,00 Grostè 14,15 vetta rientro 18,30

personal comments

Tanti anni fa frequentavo in Estate le Dolomiti del Sella, ma spesso i cumuli ed i temporali estivi mi hanno impedito di apprezzare la bellezza dell Dolomiti e così per anni mi sono sempre domandato perchè queste montagne venissero considerate le più belle del Mondo.
Mi è bastato un giorno di bel tempo nelle meno blasonate Dolomiti del Brenta per essere catturato dal fascino di queste montagne le cui rocce continuano a cambiare colore fino ad assumere un impareggiabile rosso verso il tramonto.

Partiamo in auto alle 4 e mezzo da Como e via Passo del Tonale, prima delle 8 siamo a Folgarida, e qui commettiamo il primo errore visto che impieghiamo quasi un'ora per raggiungere passo Carlo Magno, ma con impegno e determinazione proseguiamo la salita e di fronte a noi comincia ad apparire la stupenda parete della Pietra Grande 2936m contornata dal rosso della vegetazione.
A mezzogiorno siamo sopra i 2500m del passo Grostè dove puoi osservare benissimo il Gruppo dell'Adamello Presanella fino a Spaziare verso Cevedale e Zufallspitze.
Ma la vera fatica deve ancora avvenire, sulla carta solo 3km per raggiungere la cima a piedi ma pieni di balze rocciose che ti costringono a fare molti su e giù, senza cartelli ma solo degli ometti sparsi un po' ovunque, poi ultime chiazze di vecchia neve gelata e su in cima a godersi lo spettacolo.
Il lago di Molveno e proprio sotto di noi mentre la Cima Brenta con la sua imponenza inibisce la vista verso l'Adamello, più ad Est con un po' di zoom spazi fino alle Dolomiti del Sella.
Discesa fatta un po' tardi ma dal Passo Grostè l'esposizione ad Ovest ci regala l'ultimo sole ed uno stupendo tramonto sulle Dolomiti

TENDENZA: se non nevica , potrebbe adare ancora per qualche settimana, specie la parte MTB che è ancora esposta al sole

VIDEO: siamo scesi tardi pertanto non abbiamo tante immagini di discesa in MTB , ma credo che lo stupendo paesaggio che si può
vedere ripaghi ampiamente, parte Trekking + Commento panoramico dal min 0:58 a 2:15

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • fr
  • es
  • eu
  • ca
  • de
  • en