Piz Boè: Sellaronda off-road (senso orario) da Canazei in MTB
{{ '2014-10-19' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Piz Boè: Sellaronda off-road (senso orario) da Canazei in MTB
{{ '2014-10-19' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: some

condition_rating: excellent

quality: medium

Download track as

heights

elevation min/max : 1439 m / 2244 m

elevation_access: 1440 m

height_diff: +2300 m / -2300 m

length_total: 48.313 km

Access

access_condition: cleared

lift_status: closed

hut_status: open_guarded

participants

Paolo Recalcati, Giuly

weather and conditions


Sereno. caldo al sole fresco in ombra. vento assente, +6° alla partenza in veloce rialzo.


Ottime, tutto asciutto e bello sassoso vista la dolomia che c'e' in giro, in ogni caso ottima ciclabilita' anche nei tratti piu' tecnici (pochi per la verita').

timing

8.00/8h in totale

personal comments

La salita al Campolongo l' abbiamo fatta interamente su asfalto causa deviazione per strada interrotta che ci ha portato a q. 1650m circa, da li' non valeva la pena fare il giro per il Passo dell' Incisa per soli 200m di asfalto, per chi vuole farlo interamente su sterrato e' consigliabile, salendo pero' dal centro di Corvara sul lato destro orografico (100m di dislivello in piu'). Per il resto niente da dire, il giro e' giustamente famoso per i panorami e le belle salite, consigliabile farlo "fuori" stagione con temperature miti vista la probabile alta frequentazione della zona in piena estate.

NOTE UTILI:

  • la prima salita (Canazei - Rif. Valentini) e' la piu' impegnativa, se fatta all' inizio come noi meglio un po' di riscaldamento prima, se fatta alla fine considerare piu' del 10% costante su 6-7 km.

  • dal Passo Gardena al Rif. Forceles e' un continuo saliscendi dove a tratti bisogna portare la bici e presenta due strappi su sterrate molto duri ma brevi, e' pero' tutta su versante sud, molto caldo.

  • da Corvara si puo' salire al Passo dell' Incisa (1950m circa) per non toccare l' asfalto del Passo Campolongo, si allunga pero' di qualche km e 100m di dislivello.

  • la discesa dal Campolongo ad Arabba e' tutta su sentiero, breve e velocissima.

  • la salita al Pordoi da Arabba e' la seconda salita piu' impegnativa, non e' durissima anche se fatta in parte su piste/sterrato ma e' abbastanza lunga in relazione al dislivello.

  • la discesa dal Pordoi a Canazei e' tutta off-road e praticamente segue quasi interamente le piste di discesa dall' Albergo Pordoi in giu'.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr