Pizzo Suretta: dalla Schwarzhutte attraverso lo Schwarzhorngletscher
{{ '2014-05-10' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Pizzo Suretta: dalla Schwarzhutte attraverso lo Schwarzhorngletscher
{{ '2014-05-10' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: good

quality: medium

Rating

3.1
AD-

heights

elevation_max: 3027 m

elevation_access: 1800 m

height_diff: +1230 m / -1230 m

snow

elevation_up_snow: 1800 m

elevation_down_snow: 1800 m

participants

berus, tim lider, franco, pierino, marzia, giacomo, gerri, riki, gianni

weather and conditions


Ore 8.00 Schwarzhutte +3, alla partenza eravamo immersi in un banco di nebbia che si è subito dissolta con il primo sole, poi parzialmente soleggiato, visibilità buona.


Itinerario in buone condizioni con un ottimo innevamento.
Siamo partiti dalla Schwarzhutte quota 1800 m , che si trova a metà del piano un paio di chilometri dopo il passo dello Spluga sul versante Svizzero, il discreto rigelo ha favorito una rapida salita con i rampanti fino al Surettajoch, dal colle alla cima la traccia era già presente, e siamo saliti con i ramponi anche se onestamente se ne poteva farne a meno.
Discesa fatta alle 11.00; partendo dalla cima per la ripida paretina Nord Est su neve marcia ma ancora discretamente sciabile, dal colle ottimo firn passando per il vallone che scende a Sud del Mittler Schwarzhorn , fino all’imbocco del canalino che solca nel mezzo gli sbalzi di roccia della parte inferiore.
Questo stretto canale di 250 metri di dislivello, che è ben visibile anche dalla strada del passo Spluga, ha una pendenza piuttosto sostenuta attorno ai 40° con un breve tratto iniziale più ripido.
Noi lo abbiamo trovato in discrete condizioni, con alcuni tratti con neve un po’ sfondosa ma sempre sciabile, nel complesso è stata una buona discesa.

timing

Ore 8.00 partenza ore 12.00 alla macchina

personal comments

Itinerario fortemente voluto dal tim lider, che si è incraponito nel voler a tutti i costi salire il Suretta da questo itinerario, devo però dire che ha avuto ragione, perché mentre tutti gli altri itinerari erano strapieni di gente, noi eravamo soli in questi bei valloni, la variante di discesa poi del ripido canalino inferiore è proprio bella, da fare.
buona neve a tutti

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • eu
  • es
  • fr
  • en
  • de
  • ca