Monte Sobretta: da Santa Caterina Valfurva per la Valle dell'Alpe e discesa in Valle di Sobretta
{{ '2014-04-24' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Monte Sobretta: da Santa Caterina Valfurva per la Valle dell'Alpe e discesa in Valle di Sobretta
{{ '2014-04-24' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: average

quality: medium

Download track as

Rating

PD-

heights

elevation min/max : 1519 m / 3298 m

elevation_access: 2013 m

height_diff: +1900 m / -2400 m

length_total: 23.05 km

Access

access_condition: cleared

snow

elevation_up_snow: 1738 m

elevation_down_snow: 1900 m

participants

Giovanni Rovedatti, Mangia, giacomo clickalps meneghello, Roberto e Maurizio

weather and conditions


bel tempo con qualche cumulo isolato, più organizzati verso meridione.


Saliti in macchina fino a Plaghera fatta la cima e scesi in Valle di Sobretta fino a 2500m, neve crostata fino a circa 2800m, poi più sciabile e godibile. Arrivati a 2500m abbiamo deciso di mettere nuovamente le pelli e di fare anche il Corno di Profa [b]http://www.camptocamp.org/outings/520228/it/corno-di-profa-dalla-valle-di-sobretta[/b] che negli ultimo 200m di dislivello ci ha fatto soffrire, un po' per il caldo e più che altro per lo zoccolo, che tra l'altro lo avevo già salito 10 anni fa, ma in quella occasione il meteo era grigio e non si vedeva nulla delle montagne circostanti.
La sciata è risultata un po' rallentata a causa della neve poco scorrevole al di sotto i 2500m circa, in qualche tratto dove si poteva dare più pendenza agli sci, si sciava ugualmente bene però.
Gli impianti sono chiusi definitivamente da lunedì 28-04.

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
in discesa in Valle Sobretta neve continua fino a 2068m poi con un po' di togli e metti si arriva lungo i prati fino a 1900m ca.
in salita neve da Santa Caterina 80 cm almeno e compatta, ma noi siamo partiti da Praghera.

timing

partenza da Praghera alle h.07,00, arrivo in cima al Monte Sobretta alle h.10,20, dopo una bella sosta siamo scesi in Valle di Sobretta e da 2500m dove abbiamo pellato, abbiamo raggiunto il Corno di Profa alle h 13,50 e di nuovo alla macchina alle h.15,45.

access_comment

strada pulita fino a Praghera.

personal comments

Giovanni: oggi viste le condizioni buone e il meteo abbastanza favorevole, anche se davano formazioni cumuliformi più importanti di quelle che c'erano oggi, ho proposto questa gita, perchè volevo scenderla per il suo versante NW, che lo avevo appena visto qualche giorno prima dal Monte Vallecetta e mi attirava molto. Visto detto e fatto, peccato che la sciata è risultata nella prima parte poco godibile per la tenace crosta che c'era, anche se con la giusta tecnica riuscivo a domarla, ma con un grosso dispendio di forze.
I panorami da queste cime sono interessanti e offrono il modo i studiare altri bei itinerari sci alpinistici, anche se ho poco di nuovo da scovare in questa zona e dovrò cercarli da altre parti, comunque l'importante è andare, poi se si ripete non fa niente, almeno queste montagne relativamente vicine a casa.

Mangia: sono morto di caldo!!!

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • ca
  • fr
  • en
  • de
  • eu