Pizzo Barone: da Chironico per il Rifugio Sponda
{{ '2014-04-05' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Pizzo Barone: da Chironico per il Rifugio Sponda
{{ '2014-04-05' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: good

quality: medium

Rating

3.2
AD

heights

elevation_max: 2864 m

elevation_access: 900 m

height_diff: +2200 m / -1000 m

Access

hut_status: open_non_guarded

snow

elevation_up_snow: 1400 m

participants

surlyswiss, Thomas in split

weather and conditions


Velature diffuse; favonio a tratti moderato; caldo (8° al rifugio alle 12.00).


Portage fino a Cala.
Bosco tutto da tracciare, difficoltoso per via della neve non rigelata e dei numerosi alberi collassati durante l'inverno.
Tratto in discesa, dalla Vetta sino all'attraversamento del fiume a quota 1930mt circa, su crosta remollata con sotto ancora della buona polvere.

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
Cala 0 cm 50-70 cm
Rifugio Sponda 0 cm 150 cm
Alpe Campioni (dall'alpe per la variante di discesa) 10-15 cm ? cm In superficie crosta leggerissima e morbida e sotto strato di polvere un poco inumidita
Alpe Campioni (dall'alpe fino alla vetta) 10-15 cm ? cm Polvere compatta su fondo portante

timing

8.20 - 18.00 (con un'ora e mezza di soste tra la capanna e il resto).

access_comment

Si arriva con l'auto sino al parcheggio poco sopra l'inizio del sentiero

hut_comment

Aperto senza gestore. Acqua corrente in bagno, legna in capanna, tutto ottimo.

personal comments

Bella girata, altra discreta legnata!
La sciabilità dell'itinerario è del tutto relativa e il gioco non vale la candela a meno che uno voglia farsi una sgambata in un ambiente solitario e a ragione - quanto meno per la fatica del portage iniziale - suggestivo. Il discorso cambia se si scia per la variante di discesa che regale curve in spazio apertissimo e sulle giuste pendenze.
Noi lo abbiamo abbinato alla traversata fatta il giorno dopo su Dalpe, sciando il Pizzo Forno.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr