Pizzo Forno: Da Dalpe per la val Piumogna ed il Passo di Ghiacciaione
{{ '2014-04-06' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Pizzo Forno: Da Dalpe per la val Piumogna ed il Passo di Ghiacciaione
{{ '2014-04-06' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: excellent

quality: medium

Download track as

Rating

3.3
AD

heights

elevation min/max : 1199 m / 2912 m

elevation_access: 1192 m

height_diff: +1715 m / -1715 m

length_total: 17.367 km

Access

hut_status: open_guarded

snow

elevation_up_snow: 1192 m

elevation_down_snow: 1192 m

weather and conditions


Cielo sereno con brezza al mattino poi svanita. In vetta si stava letteralmente in mutande!


Per la prima parte in comune con il Campo Tencia vedere le condizioni descritte da Franco nel suo report. Il passaggio chiave sotto il Boc di Comasnè è delicato. Al mattino siamo saliti con ramponi stando sulla gobba di neve e roccia (circa 10 metri) con due passaggi su roccette con appigli un po precari (verglass). Abbiamo tenuto i ramponi per altri 50 metri nella sezione ripida sopra il passaggio chiave per la presenza di neve dura e smossa dai passaggi. I pendi sopra sono belli lisci stando sulla sinistra salendo e permettono una veloce progressione. Uscita dal passo del Ghiacciaio buona con meringona sovrastante formato roulotte. Ultimi 100 metri sul versante S ancora portanti (ore 10.30). Si arriva in vetta sci ai piedi, con passaggino stretto appena prima che "guarda" sul baratro del versante N (impressionante!).
Discesa molto bella su neve liscia trasformata con zone di brina nella parte alta cercando i pendi più in ombra (s destra scendendo).
Il passaggio chiave in discesa l'abbiamo affrontato senza ramponi ma con picca per un trovare degli appigli che in salita sono mancati. Mattia ha, invece, scelto di passare più sinistra dove è presente una corda che scende vicino alla cascata e ad una zona di arbusti, lascio a lui commentarlo :-). Il passaggio chiave è provvisto di un punto di calata nella parte alta (consiglio quindi di portarsi uno spezzone per facilitare il passaggio).

timing

6.15 -> 11.00 -> 13.30

personal comments

Dopo la salita al Tencia di due anni fà, oggi siamo riusciti a percorre questo altro bellissimo itinerario che, a mio giudizio, è forse più ancora più bello come ingaggio e senso di solitudine (sopratutto quando come oggi al Tencia c'era la ressa, colpa dei report come dice qualcuno...). Inoltre, il passaggio chiave sicuramente lo rende meno appetibile! In vetta abbiamo raggiunto Mattia e socio, che salivano da Sud, con cui ci eravamo sentiti la sera prima e poi abbiamo condiviso la discesa.
Un gran bella giornata conclusa con il ritrovo degli amici scesi dal Tencia, con cui poi abbiamo condiviso birra e salami.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • ca
  • fr
  • en
  • de
  • eu