Pizzo Ragno: per la Valle del Basso e il versante S
{{ '2014-04-02' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Pizzo Ragno: per la Valle del Basso e il versante S
{{ '2014-04-02' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: good

quality: medium

Download track as

Rating

2.2
PD

heights

elevation min/max : 991 m / 2295 m

elevation_access: 990 m

height_diff: +1500 m / -1500 m

length_total: 14.892 km

Access

access_condition: cleared

hut_status: closed_hut

snow

elevation_up_snow: 990 m

participants

Giancarlo Langini, René

weather and conditions


Breve passaggio di sole al mattino sulle cime, poi nuvole basse con limite inferiore attorno ai 2000, ma in grado di disturbare la visibilità anche più sotto. In vetta visibilità ridotta a pochi metri. Questo ci ha impedito in alto di godere al 100% le ottime condizioni della neve, ma ha contribuito a contenerne il riscaldamento.


In Valle del Basso, appena passati i ponti, l'innevamento è abbondante e permette di salire sci ai piedi lungo la strada di fondovalle fino all'Alpe Basso con un solo togli e metti per superare un breve guado e successivo fondo di valanga ingombro di tronchi. Di nuovo bisogna togliere gli sci per guadare un affluente del Rio del Basso appena sotto all'Alpe All'Erta.
Il successivo bosco di faggi è superabile agevolmente sci ai piedi lungo il sentiero. Più oltre innevamento abbondante e buon rigelo. Qualche attenzione nel superamento del Rio del Castello: accertarsi della tenuta dei ponti per evitare un ...bagno!
In vetta attenzione alle cornici.
In discesa gran moquettone da pelo corto a pelo lungo su tutto l'itinerario fino all'ingresso del bosco. Qui meraviglia!...un paltone a grana grossa scorrevole e ben sciabile, divertente.
Neve ce n'è ancora tanta, itinerario buono ancora per un pò a patto di avere buon rigelo e timing matutino o bassa insolazione.

timing

7:20

access_comment

Strada della Val Loana aperta, non saprei fino a dove.

personal comments

Il Ragno era nei nostri pensieri da tempo, affascinati dal commento del Bonavia-Previdoli: "...gita molto interessante, in ambiente selvaggio e antico". Bei pendii continui e sempre sostenuti, senza mai essere troppo ripidi. All'andata siamo scesi in Val Basso dal sentiero, mentre al ritorno abbiamo optato per ripellare e salire dalla carrareccia che permette di arrivare sci ai piedi a 200 metri dalla strada asfaltata della Val Loana.
Partiti da Patqueso.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • en
  • fr
  • ca
  • de
  • eu