Gran Cima: da Champoluc per il Vallone di Cuneaz
{{ '2014-02-15' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Gran Cima: da Champoluc per il Vallone di Cuneaz
{{ '2014-02-15' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: good

quality: medium

Rating

2.3
PD-

heights

elevation_max: 3023 m

elevation_access: 1560 m

height_diff: +1470 m / -1470 m

Access

access_condition: cleared

lift_status: open

snow

elevation_up_snow: 1560 m

elevation_down_snow: 1560 m

participants

Edoardo Satiro, Marco Busti

weather and conditions


Temperatura -3°C alle 8:15, cielo quasi sereno; dopo le 10:30 sopra i 3000 m di quota la turbolenza portava nuvolaglia da SW che però tendenzialmente si disgregava proprio in corrispondenza dei contrafforti del Rosa. Temperatura gradevole per tutto il giorno, vento abbondantemente oltre i 3000, qualche modesta raffica al col Perrin.


Neve in quantità industriale già a Champoluc paese. Polvere leggera, omogenea e scorrevole su fondo portante da quando si abbandona la pista a quota 1900 ca. sino al col Perrin m 2655. Nel vallone sopra il lago Perrin crostosa per l’azione del vento e l’esposizione W. La copertura nevosa degli ultimi 100 m per la vetta risente, ovviamente, delle fortissime tempeste di vento, ma comunque le zone erose sono modeste e risulta decisamente più sciabile del vallone a monte del lago.
In termini di pericolo valanghe bisogna sottolineare che l’itinerario attraversa luoghi relativamente sicuri se si sceglie opportunamente la traccia. Gli ultimi metri prima del col Perrin potenzialmente potrebbero essere pericolosi come pure, in condizioni decisamente sfavorevoli, l’ultimo tratto verso la cima. In questo momento in zona la neve è buona, nessun assestamento al nostro passaggio, non si vedevano distacchi spontanei dei giorni scorsi; il vento fino a 2600 m di quota non ha compromesso gli strati superficiali; il primo metro di spessore si presentava omogeneo senza strati più deboli o più resistenti.

timing

4 h e 30’circa per la sola salita (compreso soste)

personal comments

A Marco non era scappata la probabile finestra di bel tempo nella media Val d’Aosta, quindi tra il Favonio della Svizzera Nordorientale con raffiche oltre i 100 Km orari e un variabile tendente al brutto in serata nella Vallee optiamo per quest’ultima. L’accordo è “ci infiliamo nella Valle e cerchiamo il bello” tenendo aperte molteplici opzioni di gite e poi decidiamo. Il livello delle opzioni va da ambiziose "salite di ricerca" con i “ravanamenti” di solito collegati sino “all’accontentiamoci visto il tempo”. Quando all’uscita di Verres vediamo tutto sereno sopra la tonda calotta del Bieteron usciamo senza perdere tempo, la prima osservazione dopo l’esborso di € 16,30 è che un A.R. da Milano ci costa quanto la mitica Vignetta Elvetica per 14 mesi a transito illimitato.
Pur non amando partire da stazioni sciistiche risalendo tratti di pista penso alla “Gran Cima”; è un 3000, ma è un buon compromesso allo stato attuale delle cose e la scelta ci ha dato ragione. Sui primi 400 m di dislivello in pista ci va di lusso, infatti è completamente deserta tanto che non ci dispiacerebbe fare un paio di giri su neve fresata e pettinata di fresco. Poi tutto cambia ed incominciamo a pistare in un ambiente da sogno, in completa solitudine con metri di neve che plasmano l’ambiente arrotondando le forme e creando sculture bizzarre. Tutto questo ci ricorda, se ce ne fosse stato bisogno, perché siamo lì e cos’è lo scialpinismo.
Nella testa mi frullava l’idea di scendere in traversata nel vallone di Mascognaz, ma gli 800 m di polvere tracciati in salita sono stati un richiamo troppo forte e così dopo un giro d’orizzonte sul Cervino, Rosa, Grand Tournalin dalla splendida vetta della Gran Cima, raggiunta con gli sci ai piedi, in poco più di 1,5 ore eravamo sulla strada di casa con un’insperata e quasi casuale bella meta nel sacco.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • fr
  • es
  • eu
  • ca
  • de
  • en