Croce dell'Alpe Piazza: per l' Alpe Tagliata
{{ '2014-01-16' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Croce dell'Alpe Piazza: per l' Alpe Tagliata
{{ '2014-01-16' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: good

quality: medium

Download track as

Rating

PD-

heights

elevation min/max : 736 m / 1854 m

elevation_access: 750 m

height_diff: +1100 m / -1100 m

length_total: 10.276 km

snow

elevation_up_snow: 750 m

elevation_down_snow: 750 m

participants

Giovanni Rovedatti, ganassa roberto, Tano, Luca e incontrato Nadia durante la discesa che saliva con Gianluca.

weather and conditions


da poco nuvoloso a coperto, con inizio di un debole nevischio dalle ore 12 circa nel tratto in alto.


condizioni della neve da medio a buone le condizioni in generale, il tratto migliore è dalla croce fino a circa 1400m con neve abbondante, ma essendo il terreno un po' più ripido si riesce ugualmente a sciarla bene, sotto tale quota bisogna cercare le zone dove il terreno è meno ripido e più uniforme e pure qui si scia abbastanza bene, in seguito lungo la straza era molto lenta e si seguivano fedelmente le tracce di discesa di quelli che erano stati su ieri, poi scesi lungo i prati dei terreni fino a Piantina e come ho già detto, neve in parte crostata, ma sempre sciabile con decisione.

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
a Piantina 750m 30cm ca cm con neve in parte crostata lungo i prati dei terreni e sciabile con decisione
a 1000m 40cm ca cm con diversi arbusti ancora visibili fino a circa 1200m circa
a 1840m appena sotto la croce nel pianoro fronte rifugio 180cm cm sondati

timing

alle 8,45 da Piantina 750m, arrivo alla croce alle dell'alpe Piazza 1855m alle 11 e di nuovo alla macchina alle 12,45, dopo avere aspettato un bel po' uno dei 2 cani di Tano che l'ho nominato il bradipo, aveva il pelo lungo e gli si facevano su le palle di neve e anche se gle le puliva, continuavano a formarsi

access_comment

dalla deviazione della provinciale della Val Gerola in poi, ci son le rodane ma il fondo è in gran parte ghiacciato, noi siamo saliti cn un Kangoo gommato neve e non 4x4 senza problemi, però per me è meglio percorrerla con le catene o con i 4x4.

personal comments

La giornata odierna non prometteva grandi cose e così sto giro era da diverso tempo che non venivo più a farlo, ho deciso di fare una cappattina prima dell'arrivo del nuovo ed in parte intenso peggioramento meteo, detto fatto, dopo aver sentito Roberto la sera precedente per una girata mattutina. Tutto è andato liscio come l'olio, come potevo immaginare.
Ringrazio Nadia per avermi messaggiato, dicendomi se volevo andare assieme a lei e a Gianluca, che avevano guarda a caso pure loro di venire qui, ma ero già mezzo d'accordo con Roby e così ci siamo visti sull'itinerario, mentre noi iniziavamo a scendere, sarà per la possima volta.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr