Corno Baitone: dal Ponte del Guat
{{ '2012-08-19' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Corno Baitone: dal Ponte del Guat
{{ '2012-08-19' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: some

condition_rating: excellent

partial_trip: yes

quality: medium

Rating

T5 

heights

elevation_max: 3331 m

elevation_access: 1528 m

height_diff: +1803 m / -1803 m

Access

hut_status: open_guarded

participants

Davide Ghisleni

weather and conditions


Sereno, gran caldo.


Salita parziale, fino alla base del canalino. Abbiamo rinunciato per via della poca affidabilità della roccia, delle pietre mosse da chi ci precedeva e per l'ora tarda.
Il tracciato passa tra massi e grossi blocchi ed è quindi faticoso sia in salita che in discesa.
In più punti i bolli segnavia (poco visibili e abbastanza stinti) sono da cercare con attenzione.
Comunque itinerario paesaggisticamente meritevole, soprattutto per i laghetti che si incontrano.

timing

Salita: 4:40h
Discesa: 3:00h

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • ca
  • es
  • fr
  • en
  • eu