Monte Pioda: per il Ghiacciaio di Preda Rossa
{{ '2012-05-24' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Monte Pioda: per il Ghiacciaio di Preda Rossa
{{ '2012-05-24' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: good

quality: medium

Download track as

Rating

PD+

heights

elevation min/max : 1134 m / 3394 m

elevation_access: 1140 m

height_diff: +2260 m / -2260 m

length_total: 15.49 km

Access

access_condition: cleared

hut_status: closed_hut

snow

elevation_up_snow: 2030 m

elevation_down_snow: 2030 m

glacier_rating: easy

participants

Paolo Recalcati

weather and conditions


Sereno, +12° alla partenza, vento debole, molto caldo sul ghiacciaio anche alle 9.00 di mattina.


Neve da appena sopra il Piano di Predarossa ma solo sul lato sinistro orografico e inizialmente solo sulla stradina, poi fino a circa 2300m a chiazze tra le grosse pietre che costringono a togliere gli sci almeno una volta per pochi metri e a salire girovagando tra i massi. poi innevamento continuo (sempre solo sul lato sinistro) ma con poco rigelo fino a 2400m, poi rigelo da buono a ottimo sopra i 3000m. L' ultima nevicata sembra gia' assestata almeno in queste esposizioni, canalone Schenatti molto svalangato e cresta ben innevata. Discesa alle 10.00 su neve appena rinvenuta dove ha preso il primo sole, man mano che si scende meglio prendere i pendii sudovest. Paltone sciabile sotto i 2300m, e lento divallare fino alla fine della neve slalomando tra i sassi.

timing

5.40/4h circa per la salita

access_comment

La strada e' sbarrata a 1130m circa, pero' sembra percorribile, non so se certi tratti sono pericolanti o meno. Oggi pero' non ci lavorava nessuno.

personal comments

Arrivato solo alla Sella di Pioda dopo essere partito dalla frana in MTB (sbarra chiusa a 1130m ma nessun lavoro in corso e strada apparentemente libera), in 1h20' al Piano, poi 50m di sci in spalla dopo il piano e tutta su neve a parte un togli metti, ma il secondo piano durera' pochissimo. Man mano che salivo le condizioni della neve miglioravano, gran sciata dalla sella a circa 2300 - 2400m velocissima, anche se il ghiacciaio presenta delle rigole da pioggia ma non fastidiose se remolla un po'. La facile cresta est, oltre che da percorrere sul versante sudest, torrido gia' alle 8.00, non mi sembrava troppo facile almeno vista di profilo.....Poi in meno di mezz'ora dalla bici alla macchina senza toccare i pedali, bella combinazione, bel dislivello con quasi 1400m di ski continuo e ginocchia preservate in discesa.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • en
  • es
  • fr
  • eu
  • ca
  • de