Piz della Palù: dall'Alpe della Palù
{{ '2012-05-15' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Piz della Palù: dall'Alpe della Palù
{{ '2012-05-15' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: excellent

quality: medium

Rating

3.1
AD-

heights

elevation_max: 3179 m

elevation_access: 1932 m

height_diff: +1247 m / -1247 m

snow

elevation_up_snow: 2000 m

elevation_down_snow: 2000 m

weather and conditions


soleggiato, alcune velature sul mezzogiorno.
temperature nella media
alcune folate di vento da W solo in cima, lungo l'itinerario leggero venticello che ci teneva freschi al riparo dalle saune!


Eccezionali: circa 10 minuti di portage tra i maros (anche fastidiosi), poi sci ai piedi sfruttando una curiosa lingua di neve che si spinge fino a 2000m circa, 50m sopra c'è un insignificante togli metti poi le lingue aumentano e la nostra si allarga sempre più. a 2400m è tutto coperto di bianco a parte i numerosi grossi sassi che rimangono sempre esposti. salendo dove l'itinerario si fa piu ripido abbiamo messo i rampant visto che la neve era un filo remollatta e ogni tanto le lame con le pelli scivolavano, a 2900m abbiamo messo i ramponi e affrontato il pezzo più ripido, e visto che forse sarebbero serviti anche in cresta e che comunque non si sfondava li abbiamo tenuti su per non star li a rimetterli via per poi ritirarli fuori, invece giunti sotto la cima, spostandoci direttamente sul crestone SE la neve risulta continua fino alla vetta.
Fantastico panorama specie sulla NE dell'Emet carica di camionate di neve!
Quindi si parte dalla cima con gli sci, la prima parte (50m sul crestone) è già su ottimo firn, poi ci si sposta su un pendio stranamente rivolto a ENE è l'abbiamo trovato ancora un po duretto tipo pista la mattina quindi comunque bello da sciare,
poi da quota 3000m fino a 2000m puro spettacolo di neve primaverile. i primi pendii ripidi e anche quello più ripido(40°) su firn spettacolare, sotto i 2600m ancora neve fantastica lisciata e compattata dai numerosi vecchi passaggi di slavine, poi da qui in giù neve trasformata dove gli sci corrono alla grande, e con grande stupore il fondo e ottimo e neanche nelle lingue finali si sfonda, anzi la neve è stupenda anche qui.

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
alpe Palù 2000m una buona lingua di neve permette di calzare già gli sci
2400m su questo versante il manto è totalmente irregolare zone di accumulo da vento e da valanga miste a dorsali minori con meno neve

timing

partenza 7:20, sola salita ore: 3.
ritorno alle 12.20

personal comments

martedi' sapevo che ero a casa e cosi ho cominciato a far frullare qualche idea zona Valle Spluga Avers, in ultimo è saltato fuori anche questo itinerario, e visto l'esposizione E e le temperature non troppo calde, e dopo aver visto anche le condizioni in diretta il giorno prima grazie alla webcam della KHR posta sopra il tunnel, ho deciso di venir qui sperando che il meteo reggesse fino almeno a mezzogiorno come proclamavano gli svizzeri.
cosi partiti da chiavenna incontriamo un apcalisse di semafori che intralciano il cammino, 1 alla galleria di conoie in valle spluga e 3 in Avers, va be, alla fine gli sci siam riusciti a metterli ma mentre salivo e cercavo i passaggi migliori vedevo che la neve cominciava a remollare, d'altronde qui prende subito i primi raggi. cosi' qualche dubbio sulla sciata cominciava a venirmi, ma poi ho pensato che a quell ora il sole non sarebbe riuscito a compromettere gli strati sottostanti che eran gelati alla grande la notte (alla diga il mattino era -3). infatti la discesa è stata strepitosa proprio perche solo lo strato superficiale ha patito il sole dai 3179m della vetta fino in fondo a 2000m facendola dventare (personalmente) la più bella discesa di quest'anno scialpinistico, su un itinerario che in salita abbiam commentato da vertigini, perche' nonostante le pendenze non eccessive scendendo sembra di fare un vero e proprio "Volo" sopra la diga di Lei!
tornati alla macchina dall'altra parte del lago, andiamo a Montespluga a mangiare una bella pizza con birra per incorniciare la giornata!!!

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr